Mafia a Catania, colletti bianchi nella relazione DIA

L'Antimafia ricorda l'operazione "Halley" che nel 2016 evidenziò condotte illecite da parte di amministratori pubblici nel catanese LA RELAZIONELE MAPPE 

DIA

Cosa nostra ai piedi dell’Etna esiste ma vorrebbe mantenere un basso profilo. Una strategia resa necessaria dalla raffica di operazioni messe a segno nei mesi scorsi dalle Forze dell’Ordine nei confronti delle famiglie catanesi. E’ quanto riporta la Relazione della Direzione Investigativa Antimafia per il secondo semestre del 2016, nel capitolo dedicato alla mafia nella provincia di Catania.

Quando Provenzano si interessava alla Demoter

L'azienda dell'imprenditore coinvolto nell'inchiesta "Beta", che ha svelato le mire dei Santapaola sullo Stretto, sarebbe stata segnalata dal boss

Demoter

Appalti, denaro, influenze. Erano questi gli ingredienti del sistema criminale sgominato ieri dall’operazione “Beta”, messa a segno dagli uomini del Ros con il coordinamento della Procura di Messina. Ad operare nella città dello Stretto una frangia della famiglia Santapaola di Catania, che avrebbe agito con la complessità di alcuni colletti bianchi

Ignazio Corrao: “La mafia ora porta la valigetta e il colletto bianco”

L'ultimo step dei focus sul Parlamento Europeo Tra Europa e Regione, Michela Giuffrida: “Basta fratture rischiamo deriva democratica” Salvo Pogliese: “Io candidato? Sto valutando, ma fondamentale centrodestra unito” Giovanni La Via: "Inutile nascondere la polvere sotto al tappeto"

Concludiamo i nostri focus sul Parlamento Europeo con Ignazio Corrao, eurodeputato in quota Movimento 5 Stelle. Con Corrao parliamo di agromaria, rifiuti, fondi mal spesi e mancanza di progettualità