Setta degli orrori, chiusa l’inchiesta: 7 indagati

Le indagini della Procura di Catania sui presunti abusi sessuali su ragazzine consumati nella comunità "Associazione cattolica Cultura ed Ambiente". Coinvolti anche un sacerdote e l'ex assessore regionale Rotella

CATANIA – La Procura di Catania ha notificato l’avviso di conclusione indagini nei confronti di sette persone nell’ambito dell’inchiesta ’12 apostoli’, per presunti abusi sessuali su ragazze minorenni consumati all’interno della comunità “Associazione cattolica Cultura ed Ambiente” di Aci Bonaccorsi, cittadina dell’hinterland etneo. Tra i destinatari dell’avviso di conclusione indagini – firmato dal procuratore Carmelo

Schiavo delle slot machine: 15enne cerca di far prostituire la madre per avere i soldi da giocare

L'adolescente è stato fermato dai carabinieri di Siracusa e collocato in una comunità su disposizione della Procura dei minori di Catania

SIRACUSA – Disposto a tutto pur di avere un momento in più con le slot machine. E per procurasi i soldi necessari a  soddisfare la sua dipendenza dal gioco d’azzardo ha tentato addirittura di mandare la madre sul marciapiede. La turpe storia arriva da Siracusa, dove un quindicenne di Siracusa è stato fermato dai Carabinieri con

Allontanato dalla madre perché “diverso”. Ecco il testo del provvedimento

Una decisione gravemente discriminatoria che fa discutere

Allontanato il figlio dalla madre perché è diverso ed ostenta atteggiamenti in modo provocatorio, con un comportamento effeminato. Così il Tribunale per i Minorenni di Venezia qualche giorno fa ha motivato il provvedimento reso nei confronti di un tredicenne.