Province risuscitate, contromossa di Orlando e Bianco

A pochi giorni di distanza l'uno dall'altro i sindaci hanno convocato le elezioni dei rispettivi Consigli Metropolitani. In vista del ricorso di Roma

Orlando

Che il blitz dell’ARS sul ripristino delle ex Province non fosse piaciuto ai titolari delle Città Metropolitane era scontato. La norma era stata approvata dall’Assemblea Regionale al fotofinish lo scorso 10 agosto, reintroducendo il voto diretto nelle ex Province regionali, divenute nel frattempo Liberi Consorzi e Città metropolitane. Un atto che aveva fatto parecchio discutere, sopratutto gli attuali titolari degli Enti.

Strigliata ad Agen&C. Lo Bello: ‘Denunceremo altri falsi’

Dopo l'autoconvocazione di Confcommercio (risoltasi con un nulla di fatto) le associazioni vanno all'attacco. E il numero uno di Unioncamere annuncia altri esposti

Associazioni

A pochi giorni dall’autoconvocazione dei consiglieri di Confcommercio per l’insediamento della Super Camera del Sud-Est – risoltasi con un nulla di fatto e improbabili accuse di fraintendimento nei confronti di qualche giornalista “sciocco”, reo di prendere sul serio i comunicati della cordata – non si spegne l’attenzione sulla vicenda del nuovo Ente e sulla fuga in avanti tentata dalle sigle facenti capo a Pietro Agen

Trapani, Consiglio non proclamato: il Commissario balla da solo

L'ultima parola sul destino dell'Assemblea votata al primo turno è arrivata ieri pomeriggio da parte dell'Ufficio Elettorale locale

Commissario

Sì, no, forse. L’ultima parola sul destino del Consiglio Comunale votato al primo turno delle lunari elezioni trapanesi è arrivata ieri pomeriggio da parte dell’Ufficio Elettorale locale. Che ha stabilito come in assenza di un primo cittadino eletto non possa essere proclamata nemmeno l’Assise civica. Nessun sindaco e nessun Consiglio, insomma: un magro bottino quello delle Amministrative nel capoluogo, partite male e finite peggio.