Regionali, si riaccende lo scontro nel Pd: scintille Faraone-Crocetta

Il sottosegretario alla Salute: "Faremo le primarie". Il governatore: "E' solo un capo corrente"

PALERMO – Si riaccende lo scontro nel Pd siciliano. Protagonisti, ancora una volta, Crocetta e Faraone. Ad accendere la miccia, il sottosegretario alla Salute. L’occasione la conferenza stampa convocata a Palermo per commentare l’esito delle primarie di domenica scorsa quando il popolo dei gazebo ha eletto con il 70,01% dei consensi Matteo Renzi segretario nazionale dei Dem. “Riconosco

Palermo, Pd senza simbolo. Faraone: “Non è rinuncia all’identità”

Le Amministrative diventano terreno di scontro in casa Dem

La scelta di creare la lista “Democratici e Popolari”, assieme ad Ap ed ex Udc, a sostegno di Leoluca Orlando ha causato l’ennesima spaccatura tra l’area vicina al ministro della Giustizia Orlando e i “renziani” guidati dal sottosegretario alla Salute

“RiparteSicilia”, ecco il logo del movimento di Crocetta. Alta tensione in casa Pd

La mossa del governatore alla vigilia della convention di Faraone

Il nuovo soggetto politico lanciato dal governatore che non solo si ricandiderà a fine anno alla guida di Palazzo d’Orleans, ma presenterà liste per l’Ars, dove conta di piazzare almeno 15 deputati, una per il Senato e “se servirà” per le Comunali di primavera

Crocetta rilancia: “Sono in campo e apro un nuovo movimento sicilianista e democratico”

"In campo anche alle Comunali". Ancora top secret nome e logo

Una lunga corsa verso palazzo d’Orleans, con tappa intermedia le Amministrative di primavera a Palermo. Sono gli obiettivi del nuovo movimento che Rosario Crocetta si prepara a battezzare in un kermesse in programma il prossimo 17 febbraio nel capoluogo siciliano

Leopolda Siciliana, Faraone e i 100 professionisti che detteranno il “nuovo sviluppo”

Tra gli "invitati" di Faraone, colpisce il nome del mecenate Presti, già fedelissimo di Crocetta

Il sottosegretario alla Salute Davide Faraone chiama a raccolta oltre 100 professionisti siciliani per dare vita al suo “laboratorio”. Sullo sfondo, gli appuntamenti elettorali del 2017

Medico aggredito, Gucciardi: “Fatti gravissimi, tolleranza zero contro il personale coinvolto”

La solidarietà dell'assessore regionale alla Salute e del sottosegretario alla Sanità Faraone ai medici e al personale sanitario del Vittorio Emanuele di Catania

vaccino

“Chi ha sbagliato non può che essere oggetto di provvedimenti disciplinari senza tentennamenti. Mi riferisco soprattutto all’operatore del 118. Attendiamo comunque gli atti, ma intanto è stato messo d’ufficio in ferie e non può, dunque, più recarsi in servizio. Il presidente di Seus 118 ha già convocato l’organismo direttivo per mercoledì prossimo. Io ho chiesto che venga sospeso e di avviare i procedimenti disciplinari”

Aggressione medico, sindacato Anaao: “Cosa fanno le istituzioni?”

Domani all'OVE, l’assessore alla Salute Baldo Gucciardi e il sottosegretario Davide Faraone

Per l’ANAAO-ASSOMED, “è troppo quello che sta accadendo. Se la mafia impone le sue regole alla sanità e non si attivano gli anticorpi per difendersi, siamo veramente alla fine”