“Provocò dissesto del Comune di Porto Empedocle”: a rischio decadenza il sindaco di Agrigento

Per Lillo Firetto, citato in giudizio dalla Corte dei Conti per un danno erariale da 911 mila euro che avrebbe posto le basi per il default dell'Ente guidato fino al 2014, chiesta l'interdizione dalla carica

AGRIGENTO – “Ha procurato un danno erariale che ha poi portato alla dichiarazione di dissesto del Comune“. E’ questa l’accusa contestata dalla Procura regionale della Corte dei Conti a Lillo Firetto, ex sindaco di Porto Empedocle e attuale primo cittadino di Agrigento, per il quale la magistratura contabile chiede l’interdizione dalla carica. La vicenda, che