Tragedia sul lavoro alla diga di Naro, due operai precipitano in una cisterna

Sono caduti da un'altezza di oltre venti metri. Ancora non è chiara la dinamica del drammatico incidente

NARO (AGRIGENTO) – Tragedia sul lavoro a Naro, in provincia di Agrigento. Due operai, che stavano effettuando dei lavori in una cisterna all’interno della diga Furore, sono morti precipitati da un’altezza di oltre venti metri all’interno del serbatoio di “sovrappieno”. A perdere la vita un 50enne di Naro, Francesco Gallo, e un 55enne di Favara, Gaetano