Amt, Claudio Iozzi nuovo componente del Cda

Prende il posto del dimissionario Domenico Drago

CATANIA – Claudio Iozzi è il nuovo componente del cda dell’Azienda metropolitana trasporti. Prende il posto del dimissionario Domenico Drago ed è stato nominato nel corso di una seduta straordinaria dell’Assemblea dell’Amt dal socio unico, il Comune di Catania. Iozzi, 47 anni, palermitano, è un commercialista con una ventennale esperienza nel settore pubblico locale. E’

Amt, si dimette anche Drago. Continua la fuga dal Cda, perchè?

Lungaro: "Azienda economicamente in piedi". Sindacati sul piede di guerra: "Subito un incontro con Bianco"

amt

La partecipata dal Comune di Catania deve fare i conti con le improvvise dimissioni rassegnate “per motivi personali” da Domenico Drago, uno dei due consiglieri di amministrazione. Il 5 maggio nuovo sciopero di 8 ore proclamato da Fast Confsal e Faisa Cisal

Amt, fumata bianca: ex guida dell’ATAC Roma entra nel CdA

L'assemblea dei soci ha nominato i due consiglieri che affiancheranno Carlo Lungaro

amt

La Partecipata dal Comune, dopo due mesi di vacatio dovuta alle dimissioni di Daniela Baglieri e di Sebastiano Gentile, ha i due nuovi componenti del consiglio di amministrazione: l’ex direttore di Ast e Atac Domenico Drago e Stefania Di Serio, già alla guida dell’Atac Roma

Amt, continua il toto nomine per il Cda

Faisa Cisal e Fast Confsal proclamano 4 ore di sciopero per il prossimo 7 aprile

amt

A 24 ore dalla nuova riunione, da indiscrezioni raccolte da Tribù, in corsa per una poltrona nel Cda ci sarebbero due funzionari in pensione dell’Azienda siciliana trasporti. Top secret il nome della ‘quota rosa’