Pozzallo, immigrazione clandestina: fermato scafista egiziano

Le indagini sullo sbarco di 21 migranti partiti dalle coste libiche e giunti ieri nel porto ragusano dopo essere stati soccorsi da una nave della Marina militare irlandese 

POZZALLO (RAGUSA) – La Polizia di Ragusa ha fermato uno scafista accusato di aver condotto una piccola imbarcazione con 21 migranti a bordo, giunti ieri nel porto di Pozzallo. Si tratta di un cittadino egiziano di 18 anni, Youssef Mouhamed. Secondo i testimoni è lui che ha condotto il natante partito dalle coste libiche.  I

Canicattì, accoltellano giovane connazionale: due egiziani in carcere

Un 18enne ospite di una comunità alloggio è ricoverato in prognosi riservata in ospedale con profonde ferite al torace. Non è in pericolo di vita. Gli aggressori, un 21enne e un 17enne, sono stati arrestati dai carabinieri

CANICATTÌ’ (AGRIGENTO) – Ferito a coltellate da due connazionali: un ragazzo egiziano di 18 anni è ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Canicattì (Ag). Il giovane, che ha riportato ferite profonde al torace che per poco non hanno leso organi vitali, non sarebbe in pericolo di vita.  Le indagini dei carabinieri hanno fatto luce sull’accaduto. Il

Catania, espulso egiziano: “Ha avuto contatti con Anis Amri”

L'utenza mobile dell'uomo era nella rubrica del cellulare dell'attentatore di Berlino

amri

CATANIA – Aveva avuto contatti con Anis Amri, il terrorista tunisino autore della strage al mercatino natalizio di Berlino. La Polizia di Catania lo ha rintracciato ed  espulso dal territorio nazionale per motivi di pericolosità sociale. Si tratta di un cittadino egiziano di 43 anni, Omar Ashraf Mohamed Gamaleldin Mohamed Aly, già condannato per diversi reati comuni e