Palermo, Pd senza simbolo con Orlando. Fi e Cp dicono sì a Ferrandelli

Comunali di primavera, si delineano le alleanze

Da Roma, il vicesegretario Guerini detta la linea. Malumori in casa dem, anche perché la linea dettata da Roma suona come un commissariamento. Sull’altro fronte i due partiti di centrodestra rompono gli indugi annunciando il sostegno al leader de I Coraggiosi, battuto da Orlando nel 2012

Ferrandelli e il secondo pentito: “Il concerto di Vezzosi e settemila euro per i voti”

A fare il nome di Fabrizio Ferrandelli è stato anche un altro collaboratore di giustizia: Vincenzo Gennaro

Il candidato sindaco a Palermo è indagato per voto di scambio politico-mafioso. Il boss di Borgo Vecchio lo accusa di aver pagato 4mila euro per un centinaio di voti alle amministrative del 2012 e 3mila per le regionali dello stesso anni. Ma Ferrandelli nega tutto.

Palermo, Greco si ritira dalla corsa e Micciché si schiera con Ferrandelli

Il commissario di Fi in Sicilia: "Disposto ad appoggiarlo"

Il presidente dell’Ordine degli avvocati: “Non si sono più le condizioni per una mia candidatura”. Alessandro Pagano (Noi con Salvini): ” Dispiace il suo ritiro, ma noi non appoggeremo Ferrandelli, non rispecchia i nostri ideali”