Palermo, l’accusa del candidato: “La Vardera sindaco? Tutto finto”

Secondo l'attore Benigno il candidato di FdI, Salvini e Centrodestra avrebbe corso una campagna "finta" per documentare dall'interno la lotta per il potere

La Vardera

Alla fine è accaduto anche questo. Le Amministrative più selvagge della storia – con mostri sacri rieletti al primo turno e giovani in crisi d’identità, partiti annunciati vincitori scomparsi dai ballottaggi e candidati che al ballottaggio chiedono di non essere votati – hanno conosciuto infine anche la rissa tra candidati. E non la consueta rissa mediatico-televisiva, destinata ad arricchire gli annali del trash politico italiano: i candidati sono proprio venuti alle mani, e più strano ancora è che fossero dello stesso schieramento