Pozzallo, maxi frode dell’accoglienza: denunciati 6 dipendenti comunali

Concluse le indagini della Guardia di Finanza

Gli indagati hanno richiesto impropriamente a rimborso negli anni 2013 e 2014 somme per oltre 650 mila Euro, attestando falsamente una distribuzione di materiale mai avvenuta, giustificata da prospetti artatamente “gonfiati”. Chiesto il loro rinvio a giudizio