G7, flash mob di Oxfam sulla grave crisi alimentare in Africa

Al centro dell'azione l’impatto del cambiamento climatico che mette a rischio la sopravvivenza di 13 milioni di persone (FOTO)

g7

GIARDINI NAXOS (MESSINA) – “I 7 grandi devono agire adesso, assumendosi le proprie responsabilità, con l’obiettivo prioritario di scongiurare il verificarsi di nuovi disastri umanitari dovuti all’impatto del cambiamento climatico”. Così Elisa Bacciotti, direttrice delle campagne di Oxfam Italia, la confederazione internazionale di organizzazioni no profit che si dedicano alla riduzione della povertà globale che

“Merita il potere solo chi ogni giorno lo rende giusto”

Fatti, speranze e preoccupazioni per l'incontro dei grandi della terra in corso oggi e domani a Taormina. E un augurio per i sette leader

potere

Scriveva il diplomatico svedese Dag Hammarskjöld, presidente delle Nazioni Unite dal 1953 fino alla morte, avvenuta in circostanze misteriose nel 1961: “Merita il potere solo chi ogni giorno lo rende giusto”. Vorremmo partire da qui, dal concetto di potere come responsabilità verso il bene e la giustizia, per alcune considerazioni sul G7 che oggi e domani vedrà impegnati a Taormina i sette Capi di Stato più importanti – più potenti, appunto – del pianeta.

G7, controlli della Dia di Catania in un cantiere della Plaia

Verifiche dei lavori in corso nel tratto stradale adiacente al faro Biscari

CATANIA – Un controllo ispettivo nei luoghi interessati dai lavori di rifacimento del manto stradale e di ripristino della segnaletica, disposti a Catania nell’ambito delle opere previste in preparazione dell’imminente vertice del G7 a Taormina, è in corso di esecuzione da parte di personale della Direzione investigativa antimafia del capoluogo etneo, diretta da Renato Panvino.

G7, Regione mette in campo Piano sanitario da 500 mila euro

Dalle emergenze agli attacchi chimici: operativo dal 24 maggio

g7

TAORMINA – Trenta mezzi di soccorso impiegati, 171 tra medici, infermieri e volontari coinvolti 24 ore su 24 dal 24 al 28 maggio. Sono i numeri del Piano sanitario predisposto dalla Regione siciliana in occasione del G7 di Taormina. Il Piano, che è costato mezzo milione di euro e sarà operativo dal 24 maggio, garantirà l’assistenza

Taormina, M5s: “Litorale rischia sversamento di liquami”

Trizzino. "E' emergenza igienico-sanitaria per il blocco degli impianti di depurazione"

  TAORMINA – “L’ennesimo paradosso siciliano, mentre nelle strade della cittadina di Taormina si lavora per i preparativi del G7, il suo litorale rischia lo sversamento di liquami non depurati”. Lo afferma il deputato regionale del Movimento 5 Stelle Giampiero Trizzino (nella foto), in merito al blocco improvviso degli impianti di depurazione dei Comuni di

G7, nuove ispezioni antimafia nei cantieri di Taormina

Controlli della Dia disposti dal Prefetto di Messina

TAORMINA – Funzionari della Prefettura e uomini della Dia, dei Carabinieri, della Questura e della Guardia di Finanza di Messina, hanno effettuato, su decreto del prefetto di Messina Francesca Ferrandino, un accesso ispettivo nei vari cantieri di Taormina, che il 26 e 27 maggio ospiterà il vertice internazionale del G7. Il controllo – eseguito sotto

Antimafia, il direttore della Dia a Messina

Tracciato il bilancio dell'ultimo anno di attività della sezione operativa

dia

MESSINA – Operazione “Tekno”, accessi ai cantieri del G7 e monitoraggi degli appalti pubblici. E ancora oltre 43 milioni di euro di patrimoni mafiosi aggrediti. Questi i principali risultati dell’ultimo anno di attività della sezione operativa della Dia di Messina illustrati nel corso della visita del direttore della Direzione Investigativa Antimafia, Nunzio Antonio Ferla. Nell’occasione, alla

Taormina, controlli della Dia nei cantieri del G7

Accesso nella ditta che si sta occupando delle manutenzioni stradali

TAORMINA (MESSINA) – Funzionari della Prefettura e uomini della Dia, dei Carabinieri e della Guardia di Finanza di Messina, hanno effettuato, su decreto del prefetto di Messina Francesca Ferrandino, un accesso ispettivo in alcuni cantieri di Taormina, che il 26 e 27 maggio ospiterà il vertice internazionale del G7.  Il controllo – eseguito sotto la direzione dal

G7, 5000 € al minuto per ospitare i Sette grandi

La fotografia dei costi del summit in corso fino a domani nella cittadina messinese

G7 Taormina

Quarantacinque milioni di euro stanziati dal Governo per il G7, di cui quindici a disposizione del Commissario Straordinario Roberto Carpino per la messa in sicurezza della città di Taormina e per gli adeguamenti infrastrutturali. E’ questa la fotografia dei costi del summit dei grandi della terra previsto nella cittadina messinese il prossimo 26 e 27 maggio

Falcone: “Ospiteremo il G7 a Taormina, ma troppe scuole sono fatiscenti”

Il capogruppo Fi all'Ars: "Serve un piano di recupero e messa in sicurezza"

centrodestra

Incontro al liceo commerciale di Caltagirone, al quale hanno preso parte gli studenti, il rappresentante d’istituto Jacopo Pampallona, il preside Giuseppe Turrisi  e il vicesindaco Sergio Gruttadauria