Emergenza rifiuti, l’attacco del Movimento 5 Stelle: “Musumeci fa soltanto proclami come Crocetta”

Sulla crisi delle discariche siciliane arriva l'affondo dei deputati del M5s. Che annunciano la partecipazione al sit in dei sindaci del 18 gennaio

PALERMO – Sette-otto mesi di autonomia per le discariche siciliane. Poi il collasso del sistema dei rifiuti, con conseguenze imprevedibili per l’isola. Era stato lo stesso Nello Musumeci a dipingere un quadro a tinte fosche della gestione della “monnezza” in Sicilia, sin dalle prime battute del suo mandato. Quando il Presidente della Regione aveva chiesto maggiori poteri

Galletti gela Musumeci: “Chi è capace risolva i problemi. Esportare i rifiuti non è la soluzione”

E' una risposta a muso duro quella rivolta tra le righe dal Ministro dell'Ambiente al Presidente della Regione Siciliana 

GALLETTI

PALERMO – “Chi è capace di fare ha risolto il problema, ma c’è chi ancora segue la pancia dei cittadini, non risolve il problema e lo scarica su altri. Per me è inammissibile”. E’ una risposta a muso duro quella rivolta tra le righe dal Ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti al Presidente della Regione Siciliana

Inceneritore, M5s a Musumeci: “Non inizi con un passo falso”

Resta alta la tensione sul termovalorizzatore, con la protesta convocata oggi pomeriggio dagli ambientalisti. Ma sul tema alzano la voce anche i pentastellati

Inceneritore

PALERMO – “Il cammino di Musumeci non inizi con un passo falso. Sulla questione inceneritore nella valle del Mela, nei piani del governo nazionale, faccia la voce grossa e si metta di traverso”. E’ la presa di posizione del Movimento Cinque Stelle siciliano sulla questione del termovalorizzatore che dovrebbe sorgere a San Filippo del Mela, nel messinese.

Rifiuti, infrastrutture e burocrazia le prime grane di Musumeci (oltre le polemiche con Sgarbi)

L'esecutivo sistema gli scatoloni e prende confidenza con la macchina regionale, iniziando a preparare il lavoro dei prossimi anni

PALERMO – A tenere banco, com’era prevedibile, è stato proprio l’Assessore meno presente. Ma nei primi giorni del Governo Musumeci c’è stato di più della polemica lanciata da Vittorio Sgarbi su Nino Di Matteo e i professionisti dell’antimafia, della quale, a trent’anni esatti dal celebre fondo di Leonardo Sciascia, non si sentiva affatto il bisogno. L’esecutivo sistema gli