“Vecchi rancori familiari”, scoppia la lite al Pronto Soccorso. Cinque arresti

Soltanto l'intervento delle Forze dell'Ordine ha impedito che i cinque continuassero a prenderei a calci e pugni di fronte a numerosi pazienti esterrefatti

CATANIA – “Vecchi rancori familiari”. Sarebbe stata questa, secondo le prime ricostruzioni della Polizia di Stato, la causa di una violenta lite scoppiata ieri mattina tra cinque soggetti catanesi – A. A., classe ’67; A. E., classe ’81; C. S., classe ’98; T. G., classe ’61 e T. G., classe ’89 – arrestati dagli uomini delle Volanti dell’U.P.G.S.P per il reato di

Catania, tragedia sulla stradale Dittaino: scontro autobus-suv, muore bimba di 4 anni

Altre quattro persone sono rimaste ferite in uno scontro avvenuto tra un autobus e un Suv sulla strada statale del Dittaino, in territorio di Catania

Bimba

CATANIA – Una bambina di 4 anni è morta e altre quattro persone sono rimaste ferite in uno scontro avvenuto tra un autobus e un Suv sulla strada statale del Dittaino, in territorio di Catania. La piccola è arrivata nell’ospedale Cannizzaro già in arresto cardiaco: i medici del reparto di rianimazione pediatrica hanno cercato, inutilmente,

Catania, 90enne imbocca contromano la Tangenziale e provoca 2 incidenti: 5 feriti

L'anziano è ricoverato in prognosi riservata all'Ospedale Garibaldi. Gli altri quattro feriti, tutte donne, hanno riportato lesioni guaribili tra i 20 e 30 giorni

CATANIA – Un novantenne ha imboccato contromano la corsia di sorpasso della Tangenziale Ovest di Catania, causando ben 2 incidenti che hanno provocato il ferimento di cinque persone. Ad avere la peggio, proprio, l’automobilista ‘sbadato’, che era alla guida di una Nissan Micra. L’anziano è stato ricoverato in prognosi riservata all’ospedale Garibaldi. Lo rende noto la

“Non ti preoccupare che gli spacchiamo la testa”: Pantellaro & C truffavano così le assicurazioni

L'operazione "Road Accident" della Squadra Mobile di Catania ha scoperchiato un'associazione a delinquere finalizzata alla truffa in danno di compagni e assicurative e corruzione in atti giudiziari. 64 gli indagati

CATANIA – “Un’indagine serrata, che ha fatto luce su una vera e propria associazione a delinquere”. Descrive così il Procuratore Carmelo Zuccaro i risultati dell’operazione “Road Accident” (“Incidente Stradale”) della Squadra Mobile di Catania, che nelle scorse ore ha portato all’esecuzione di sette misure cautelari per altrettanti soggetti accusati di associazione a delinquere finalizzata alla

“Infarto diagnosticato con 15 ore di ritardo”: condannata Asp di Catania

Risarcimento da oltre 800 mila per i 5 figli di una 80enne morta nel 2012: "I sanitari dell'ospedale di Bronte negligentemente hanno ritardato la corretta diagnosi"

CATANIA – La quinta sezione civile del Tribunale di Catania ha condannato l’Azienda provinciale sanitaria a pagare 166mila euro ciascuno ai cinque figli di una 80enne morta dopo un ritardo di 15 ore nella diagnosi di un infarto al miocardo nell’ospedale di Bronte. La donna è deceduta l’11 novembre del 2012 nell’ospedale Garibaldi di Catania,

Catania, coltellate tra le bancarelle della Fiera: un ferito

Un 48enne è stato ferito all'addome e a un braccio al culmine di una lite con un commerciante . Indaga la Polizia

CATANIA – Ancora un episodio di violenza alla “Fera ‘o luni”, il tradizionale mercato di piazza Carlo Alberto, in pieno centro storico di Catania. Un uomo di 48 anni è stato accoltellato. I fendenti lo hanno ferito all’addome e a un braccio.  Dalle prime informazioni pare che l’autore del ferimento sia un venditore ambulante titolare

Travolta da un’auto sul ciglio della strada: grave bimba di 5 anni

L'incidente è avvenuto sulla Provinciale Pozzallo-Ispica: la piccola trasportata in elisoccorso al Garibaldi di Catania

CATANIA – Una bimba di 5 anni di Noto (Sr) è ricoverata in prognosi riservata all’ospedale Garibaldi di Catania. La piccola è stata travolta ieri da un’auto sulla Provinciale Ispica-Pozzallo, nel ragusano, mentre era con i suoi genitori sul ciglio della strada, in contrada Scorsone. E’ stato lo stesso investitore a dare l’allarme. La bimba

Catania, litiga con la convivente e cerca di cavarle gli occhi

In manette un 27enne. La donna ha subito gravi danni ad entrambi gli occhi

CATANIA – Prima l’ha pestata a sangue, poi ha cercato di cavarle gli occhi. E’ successo ieri notte a Catania, in una abitazione di Viale San Teodoro nel quartiere Librino, durante un banale litigio tra conviventi, lui 27, lei 26 anni, che è degenerata scatenando un vero e proprio raptus nell’uomo che si è scagliato anche contro i

Ancora aggressioni: far west negli ospedali catanesi

Episodi di violenza al Garibaldi e al Cannizzaro

Non si ferma l’escalation di violenza negli ospedali catanesi. Dopo la spedizione punitiva di Capodanno ai danni di un medico del pronto soccorso del Vittorio Emanuele che ha portato all’arresto di nove persone, due nuove aggressioni si sono registrate nelle ultime ore. Vittime una guardia giurata e una dottoressa