Bianco e gli altri. Sfida aperta per Palazzo degli Elefanti

All’ombra delle Regionali appena passate e delle Politiche incombenti, la sfida per la successione a Enzo Bianco è già cominciata. E potrebbe riservare sorprese

CATANIA. Mentre si smaltisce l’ubriacatura delle Regionali e già si prepara una nuova bevuta per le Politiche, qualche bottiglia viene messa da parte anche per le Amministrative catanesi di giugno 2018. All’ombra degli altri appuntamenti, anzi, la sfida per la successione a Enzo Bianco è già aperta. E la battaglia promette scintille. Il primo candidato

Voto di scambio, Giarrusso: “Mafia controlla bacini elettorali”

Pubblichiamo stralci dell'ultimo libro scritto dal senatore del Movimento Cinque Stelle con lo scrittore e saggista Andrea Leccese. Sul tavolo il rapporto mafia-politica

Daphne

Se una guerra va combattuta, è necessario prima di tutto conoscere quale avversario abbiamo di fronte. Basta dare un’occhiata all’art.416-bis per comprendere che c’è poco da scherzare, che la mafia è il nemico più insidioso della democrazia e che la lotta alla mafia è il primo compito di un governo civile. Infatti, tra gli scopi

La Valletta e l’Antimafia smentiscono Giarrusso

Arrivano le smentite del Governo de La Valletta e della Commissione Antimafia sulle clamorose dichiarazioni del senatore del Movimento Cinque Stelle 

Malta

Arrivano le smentite del Governo de La Valletta e della Commissione Antimafia sulle clamorose dichiarazioni del senatore del Movimento Cinque Stelle Mario Michele Giarrusso, che ieri ai microfoni di Tribù aveva denunciato la propria esclusione dalla visita della Commissione a Malta su richiesta governo dell’isola. “La Repubblica di Malta smentisce le dichiarazioni del Senatore del

Sindaco di Priolo in manette, Giarrusso: “Su impresentabili Musumeci ha la faccia di bronzo”

Il senatore pentastellato, membro della Commissione Nazionale Antimafia, commenta ai microfoni di Tribù l'arresto del primo cittadino priolese Antonello Rizza

Bindi

Il suo nome compariva da tempo in cima alla lista degli “impresentabili” candidati all’Assemblea Regionale Siciliana. Quattro processi in corso e ventidue capi d’imputazione per reati gravissimi – tentata concussione, corruzione elettorale, tentata violenza privata, associazione a delinquere, falso in atto pubblico, truffa, intralcio alla giustizia, tentata estorsione, turbata libertà di scelta del contraente – non avevano impedito ad Antonello Rizza, sindaco di Priolo Gargallo, di candidarsi con Forza Italia per un posto da deputato regionale all’ARS.

Giarrusso vs Musumeci: “La mafia lo sostiene e finanzia”

Dopo il video su Facebook di Giancarlo Cancelleri, il senatore M5s scaglia pesanti accuse contro il candidato del centrodestra su liste pulite e 'impresentabili'

giarrusso

PALERMO – Sale di tono l’offensiva del Movimento 5 Stelle contro Nello Musumeci sul tema delle liste pulite. Dopo il video postato ieri su Facebook da Giancarlo Cancelleri, è il senatore catanese Mario Giarrusso a scagliare pesanti bordate contro il candidato del centrodestra, indicato da tutti i sondaggi in vantaggio nella corsa a palazzo d’Orleans. Un

Antimafia, Giarrusso: “Fava? Si candida per favorire Musumeci”

Il deputato nazionale del Movimento Cinque Stelle si inserisce nella polemica scoppiata questa mattina tra la famiglia Impastato e il candidato governatore della sinistra

Giarrusso

PALERMO – “Perché uno come Claudio Fava si candida alla Presidenza della Regione Siciliana sapendo che non vincerà?”. A chiederselo, in un lungo post su Facebook, è il senatore del Movimento Cinque Stelle Mario Michele Giarrusso, che si inserisce nella polemica scoppiata questa mattina tra la famiglia Impastato e il candidato governatore della sinistra. I familiari dell’attivista

Ufficio stampa Comune, interrogazione M5S su Lazzaro Danzuso e Iozzia

"Qual è la composizione dell’ Ufficio stampa del Comune di Catania e la posizione dei giornalisti Lazzaro Danzuso e Iozzia?"

Ufficio stampa

CATANIA – “Qual è la composizione dell’ Ufficio stampa del Comune di Catania e l’effettiva posizione, al suo interno, dei giornalisti Giuseppe Lazzaro Danzuso e Giovanni Iozzia? Perché la comunicazione istituzionale, quasi sempre di mera propaganda, è anonima e i comunicati non sono firmati?”. Se lo chiedono, girando la domanda ai ministri dell’Interno e per la

Funerali “Bananedda”, Giarrusso minacciato su Fb

"A quantu valeva Totò Riina ca vi mitteva i bummi"

CATANIA – Non si placano le polemiche sui funerali del sedicenne Eugenio Ruscica,  figlio  di un pregiudicato esponente del clan mafioso dei Cursoti milanesi, morto a Catania il 28 ottobre scorso in un incidente stradale in via Duca d’Aosta. In un post su Facebook, Giuseppe Ruscica, zio della giovane vittima, rivolge minacce e insulti al