Lombardo, assolto dall’accusa di concorso esterno. Condanna a due anni per voto di scambio

Arriva la sentenza della Terza Sezione Penale della Corte d'Appello di Catania

lombardo

L’aula è gremita. A mancare, solo lui. Lo aveva preannunciato sin da stamattina: qualsiasi sarebbe stata la sentenza, Raffaele Lombardo avrebbe lasciato a bocca asciutta i giornalisti. La sedia è vuota. L’ex governatore, sempre presente alle udienze, non ha assistito alla lettura della sentenza