Enna, fornitori pagati con assegni scoperti: denunciati due costruttori palermitani

Dopo essersi aggiudicati un appalto da 4 milioni per la realizzazione di uno stabile destinato all’Università Kore avrebbero pagato i materiali con assegni postdatati risultati scoperti

ENNA – Hanno vinto un appalto milionario per costruire uno stabile per conto dell’Università Kore di Enna, ma per realizzarlo solo parzialmente avrebbero pagato i fornitori, tutti ennesi, pagandoli con assegni postdatati risultati poi privi di copertura. Due imprenditori palermitani operanti nel ramo delle costruzioni di edifici civili ed industriali sono stati denunciati alla Procura

Messina, in manette un commercialista e 4 imprenditori

Disposto il sequestro preventivo per oltre 23 milioni di euro, su conti correnti e disponibilità finanziarie riconducibili agli indagati e alle società coinvolte (NOMI E FOTO)

MESSINA – Un commercialista e quattro imprenditori sono stati arrestati nell’ambito di un’operazione della Guardia di Finanza di Messina, denominata “Zero tasse”, che ha permesso di portare alla luce una maxi frode fiscale ed un vasto giro di fatture false. Le ordinanze di custodia cautelare nei confronti dei cinque indagati sono state emesse dal GIP

Prestiti a tassi da usura a imprenditori in crisi: padre e figlio in manette

Le indagini delle Fiamme Gialle di Taormina. Sequestrati beni per oltre 300.000 euro

TAORMINA (MESSINA) – Tassi d’usura applicati a imprenditori in difficoltà che si rivolgevano a loro per un prestito. Con quest’accusa i finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Messina, nelle prime ore della mattinata hanno arrestato due uomini, padre e figlio, di Giardini Naxos. Il provvedimento restrittivo, che prevede la detenzione in carcere per

Truffa sui contributi UE per l’agricoltura: 6 indagati

Operazione delle Fiamme Gialle: accertata una frode da 230 mila euro

CATANIA – I Finanzieri del Comando Provinciale di Catania hanno eseguito un provvedimento di sequestro preventivo di beni emesso dal GIP presso il Tribunale nei confronti di sei persone, indagate in concorso tra loro per truffa aggravata finalizzata al conseguimento di aiuti comunitari all’agricoltura. Il provvedimento, che ha accolto la richiesta formulata dalla Procura della

Taormina, ‘pizzo’ a imprenditori: in manette 2 esponenti del clan Brunetto

Gli sviluppi dell''operazione "Good Easter" dei carabinieri

TAORMINA (MESSINA) – Nuovi sviluppi nell’ambito dell’operazione “Good Easter” che nello scorso aprile portò in carcere 4  esponenti di spicco di “cosa nostra”, componenti di un’organizzazione  che imponeva il pizzo nell’area taorminese soprattutto alle rivendite di autovetture. I carabinieri di Taormina hanno notificato, in carcere, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal gip del

Caporalato nel ragusano: braccianti sfruttati per 3 euro l’ora

Blitz della polizia in diverse aziende agricole: tre imprenditori arrestati e nove denunciati

RAGUSA – La Squadra Mobile di Ragusa, con l’ausilio della polizia stradale e dei commissariati di Modica e Vittoria, ha arrestato tre imprenditori e ne ha denunciato altri nove per sfruttamento di braccianti agricoli. E’ il bilancio di un’operazione di controllo in 12 aziende a Ragusa, Ispica, Vittoria, Acate e Santa Croce Camerina. Complessivamente sono

Vittoria, fatture false e aziende “cartiere”: maxi evasione da 2 milioni

Denunciati 9 imprenditori operanti nel settore del montaggio serre

VITTORIA (RAGUSA) – I finanzieri del Comando Provinciale di Ragusa hanno denunciato per reati fiscali 9 persone, responsabili a vario titolo di 4 aziende di Vittoria operanti nel campo del montaggio serre. Secondo le Fiamme Gialle gli imprenditori avrebbero emesso e utilizzato fatture per operazioni inesistenti, e omesso la presentazione delle dichiarazioni dei redditi.   Dalle indagini delle Fiamme