Fiumefreddo assolto perché il fatto non sussiste

L'avvocato catanese era imputato per i reati di truffa e infedele patrocinio nella vicenda dell’appuntato dei Carabinieri Favara

Calunnia

CATANIA – “Assolto perché il fatto non sussiste”. Dopo cinque anni di indagini, due richieste di archiviazione e un’imputazione coatta, ieri pomeriggio la dottoressa Chiara Raffiotta della Prima Sezione Penale del Tribunale di Catania ha emesso una sentenza di assoluzione nei confronti dell’avvocato Antonio Fiumefreddo, imputato per i reati di truffa e infedele patrocinio nella