Regionali, dal Cav a Grillo il ritorno dei big in Sicilia

I leader della politica nazionale tornano sull'isola per la campagna elettorale del 5 novembre. Riscaldamento per le Politiche del 2018

PALERMO – Il post su Facebook arriva poco dopo le tre, accompagnato da una foto di Nello Musumeci e Gaetano Armao. Silvio Berlusconi commenta l’unità del centrodestra siciliano e annuncia di voler tornare in Sicilia per aiutare la corsa a Palazzo d’Orleans del suo ex Sottosegretario. “Il ticket Musumeci-Armao sarà la svolta per il rilancio

Centrodestra, tutti con Musumeci (anche i cuffariani)

Il leader di #DiventeràBellissima sarà affiancato da Gaetano Armao e Roberto Lagalla. Ecco tutti i nomi della coalizione 

centrodestra

La sospirata ufficialità è finalmente arrivata. Sarà Nello Musumeci il candidato di una larga coalizione di centrodestra, in un ticket “doppio” con il leader dei Siciliani Indignati Gaetano Armao – indicato come futuro Assessore all’Economia – e con Roberto Lagalla, capo della lista IdeaSicilia e Assessore designato alla Cultura.

Amministrative Paternò, La Russa rinuncia a Fratelli d’Italia

L'ex ministro avrebbe deciso di appoggiare Nino Naso con una lista civica

La Russa

PATERNO’ – Arriva un primo colpo di scena nella campagna elettorale che deciderà da qui a qualche settimana il nuovo inquilino di Palazzo Alessi. E tira in ballo un big della politica nazionale, uno che a Paternò ci è nato ed è in grado di spostare consensi. L’ex ministro della Difesa Ignazio La Russa avrebbe

Centro destra: prove di governo

CATANIA – È una vera e propria chiamata alle armi, quella che i partiti stanno mettendo in atto. Il  voto per il referendum costituzionale del 4 dicembre ha anticipato la campagna elettorale, ma al tempo stesso tiene sotto scacco i movimenti politici di ogni schieramento. Il centro destra siciliano ci prova. Il concetto lo ripetono tutti