Palermo, minaccia e picchia i vicini costringendoli a cambiare casa: stalker condominiale in manette

Con l'accusa di lesioni personali aggravate, violenza privata ed atti persecutori la Polizia ha arrestato un commerciante 50enne 

PALERMO – Aveva reso la vita impossibile ai vicini di casa che per sfuggire a molestie, minacce e botte sono stati addirittura costretti a trasferirsi. Con l’accusa di lesioni personali aggravate, violenza privata ed atti persecutori un commerciante 50enne di Palermo, di cui non sono state rese note le generalità, è stato arrestato dalla Polizia di

Gela, catanese ferito a una gamba; arrestato il presunto ‘pistolero’

In manette un giovane gelese, attuale compagno della ex della vittima. E' accusato di lesioni personali aggravate e porto e detenzione di arma comune da sparo.

GELA (CALTANISSETTA) – E’ stato arrestato il presunto ‘pistolero’ che sabato sera a Gela, al culmine di una lite, ha ferito a colpi di una 7.65 un 21enne catanese, Francesco D’Amico. Le manette sono scattate per John Parisi, un giovane gelese con precedenti, accusato di lesioni personali aggravate e detenzione di arma comune da sparo.

Violenza tra le mura domestiche: un 67enne e un 56enne in manette nel messinese

Lesioni aggravate, tentata estorsione e atti persecutori nei confronti di due donne di Taormina e Letojanni

TAORMINA (MESSINA)  – Due brutte storie di violenza e soprusi tra le mura domestiche nel messinese. La prima arriva da Taormina dove i carabinieri hanno arrestato un 67enne per lesioni aggravate nei confronti della moglie. I militari sono intervenuti nell’abitazione della coppia dopo la richiesta di aiuto della vittima giunta alla centrale operativa dei Carabinieri.

Ispettore pestato, l’aggressore resta in carcere

Il GIP convalida il fermo di Orazio Di Grazia, derubricando l'accusa da tentativo di omicidio a lesioni personali gravissime. Sempre gravi le condizioni della vittima, l'ispettore Luigi Licari, ricoverato in coma al Cannizzaro

vigile

CATANIA – Resta in carcere Orazio Di Grazia, il 22enne fermato per il tentativo di omicidio dell’ispettore della polizia municipale di Catania, Luigi Licari, avvenuto lo scorso 2 settembre. Lo ha deciso il Gip del Tribunale di Catania, Daniela Monaco Crea, che ha convalidato il fermo ed emesso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per l’indagato,

Palermo, bimba con lesioni celebrali: arrestata la mamma

"Viso sul pavimento e contro gli infissi". La donna è accusata di aver picchiato anche l'altra figlia finita in ospedale

bimba

PALERMO – E’ stata arrestata la mamma della bimba di 18 mesi di Partinico, ricoverata la settimana scorsa in gravissime condizioni all’ospedale “Dei Bambini Di Cristina” di Palermo con lesioni da percosse. La donna è accusata di maltrattamenti e lesioni gravi anche nei confronti dell’altra figlia di due anni e mezzo, anche lei finita in ospedale qualche