Lipari, sbarcano con 12 chili di marijuana: presi due corrieri della ‘ndrangheta

Operazione antidroga dei carabinieri sulla banchina di Sottomonastero

LIPARI (MESSINA) – Erano appena sbarcati dal traghetto proveniente da Milazzo con un carico di 12 chili di marijuana. Il loro obiettivo era quello di piazzare sul mercato delle Isole Eolie che nel periodo estivo, con la presenza di migliaia di turisti, diventa un’appetibile e remunerativa piazza per lo spaccio. Due ‘corrieri’ calabresi, Giuseppe Nobile, di

Mafia, quanto è pericoloso scrivere: “Non siamo tutti sbirri”

Le sassaiole non hanno mai fermato i manganelli e l'antimafia non si fa contro gli "sbirri"

Quando “sbirritudine” viene usato come un’etichetta infamante, allora è un dovere civile e morale schierarsi accanto agli “sbirri”

Locri, scritte dopo il discorso di Mattarella: “Più lavoro meno sbirri”

Ieri il Presidente della Repubblica aveva attaccato i mafiosi "senza coraggio né onore"

LOCRI (REGGIO CALABRIA) – “Più lavoro meno sbirri“, “Don Ciotti sbirro”. Sono queste le scritte che secondo quanto riportato dal Corriere.it sarebbero comparse questa mattina sul muro del Vescovado di Lodi, dopo l’invettiva rivolta ieri dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella nei confronti dei mafiosi “senza onore né coraggio”. Il Capo dello Stato era intervenuto alla