Storace a Berlusconi: “In Sicilia sostieni Musumeci”

Il video-messaggio dell'ex leader de La Destra al Cavaliere sullo sfondo del mare siciliano: "In cuor tuo sai che Nello è la scelta giusta per le Regionali". E propone il ticket con Armao

Storace

  “Ciao Silvio, ma ‘sto mare così lo vuoi davvero lasciare in mano ai grillini, dopo cinque anni di disastri di Crocetta?”. Inizia così la video-lettera di Francesco Storace a Silvio Berlusconi, in diretta da una spiaggia siciliana dove l’ex segretario de La Destra sta godendosi la settimana di Ferragosto. Un momento di relax con

Cancelleri su ritorno Province: ‘Servivano soldi, non poltrone’

Il candidato M5s alla Presidenza della Regione contesta il ddl approvato dall'Assemblea Regionale Siciliana

Province

Sulla “rinascita” delle Province votata ieri a Palazzo dei Normanni nell’ultimo giorno utile per l’Assemblea regionale siciliana interviene il Gruppo del Movimento Cinque Stelle all’ARS. Una posizione tutt’altro che morbida, quella dei deputati pentastellati guidati da Giancarlo Cancelleri, che in una nota contestano la ratio del provvedimento definendo “caos” la condizione delle Province

Centro destra senza nome. L’opera dei pupi continua

Il Cavaliere resta indeciso su quale alleato perdere, se Meloni e  Salvini (già scesi in campo per Nello Musumeci) o Alfano corteggiato in queste ore dal PD

Centro destra

Alla fine Berlusconi non ha incoronato nessuno. L’atteso pranzo di ieri ad Arcore, alla presenza del commissario regionale di FI Gianfranco Micciché e del presidente del Movimento Nazionale Siciliano Gaetano Armao, non ha prodotto nessuna ufficialità sul candidato del centro destra alle prossime regionali

Fiumefreddo: “Prima di tutto la riconoscenza”

L'amministratore unico di Riscossione Sicilia commenta l'indiscrezione sulla sua presenza nell'eventuale governo regionale a Cinque Stelle: "Mai parlato di candidature"

FIUMEFREDDO

“Il mio caro arcivescovo Bommarito un giorno mi spiegò: ‘Ricorda che i giornali danno tre tipi di notizie: quelle incerte, e sono quelle sul tempo, quelle certe, e sono i necrologi, tutte le altre sono false'”. L’amministratore unico di Riscossione Sicilia Antonio Fiumefreddo commenta così l’indiscrezione – pubblicata questa mattina dalla pagina regionale di Live Sicilia – secondo cui nel futuribile governo regionale a Cinque Stelle sarebbe già pronto un posto per lui

Saro e gli altri: gli outsider per Palazzo d’Orleans

Destra, sinistra e centro combattono la noia di questa calda estate annunciando candidati, supponendo nomi che però devono restare blindatissimi. Certi al momento soltanto i battitori liberi 

isola

In realtà i nomi che circolano sono sempre gli stessi, diciamocelo, non ci si aspettano grosse novità e neanche sorprese. Le uniche certezze sono i battitori liberi che hanno già annunciato la propria candidatura ma che, al momento, non hanno coalizioni pronte a supportarli nella loro corsa

Di Matteo e il sogno grillino: verso il Governo dei magistrati

Il Sostituto Procuratore di Palermo potrebbe provarci. Entusiasmo del Movimento Cinque Stelle

Di matteo

“Se diciamo che la politica si deve riappropriare delle proprie prerogative e avere come primo baluardo la lotta contro la mafia e contro la corruzione, contro ogni sistema criminale, non possiamo non pensare che, in certi casi, l’impegno politico non possa rappresentare per un magistrato, in certi settori e a certe condizioni, una linea ideale di prosecuzione del suo impegno in toga”.

Messina, gli incendi non danno tregua. Crocetta: “Pene più severe per i piromani”

Ripartito il fronte nella zona di San Michele. M5s annuncia esposto contro la Regione

incendi

MESSINA – Ancora incendi a Messina. Alle 14 è ripartito il fronte nella zona di San Michele e San Iachiddu. I canadair sono in azione per cercare di circoscrivere l’area interessata dalla fiamme che tornano a devastare una zona già interessate dai roghi divampati domenica pomeriggio e ieri mattina. Momenti di panico e paura, in

Lo show di Grillo a Palermo: “La volta che mi iscrissi al PD…”

L'intervento dell'ex comico alla proclamazione del candidato presidente Giancarlo Cancelleri

Grillo

E’ l’uomo che non ha bisogno di presentazioni, la “pietra miliare” e il “garante” del Movimento. Beppe Grillo sale sul palco del Castello a Mare di Palermo dopo aver ascoltato gli altri interventi semi nascosto in platea, seduto accanto a Casaleggio Jr. Che l’ha appena preceduto sul palco, dimostrando di aver ereditato dal padre anche la disattitudine alle folle e alla prima fila, alla linea d’attacco che pure è necessaria

Il M5S conferma Cancelleri: “Ultima chance per la Sicilia”

L'annuncio di Beppe Grillo a Palermo: sarà il Portavoce all'ARS a guidare la corsa a Palazzo d'Orleans

Cinque anni dopo sarà di nuovo lui a guidare i pentastellati siciliani nella corsa a Palazzo D’Orleans. Giancarlo Cancelleri incassa la candidatura a Presidente della Regione nel corso della kermesse palermitana del Movimento Cinque Stelle – un vero e proprio show, con tanto di conduttrice – e scalda i motori per la campagna elettorale che nei prossimi mesi accompagnerà i siciliani alle urne

Regionali, Crocetta: “Non siamo colonia, decideranno i siciliani”

Messaggio video su Facebook del governatore. Domenica il nome del candidato M5s: nove in corsa

crocetta

PALERMO – Rosario Crocetta torna a far sentire la sua voce in ottica elezioni Regionali. “Sicuramente non saranno quelli di Milano, che in Sicilia hanno fatto affari con gli appalti, con la sanità, con le Consip, a decidere il futuro della Sicilia. Non saranno neppure i politici di Roma a decidere. Il nuovo presidente della Regione