Macchine che scrivono poesie, preti che abusano di bambini, ragazzi che bruciano i barboni

...e le feste, le immancabili feste della società bene!

A Roma, al Maker Fair, è esposta una “macchina” che “produce” poesia! Fa tutto un algoritmo. Leggeremo più versi di Rilke? Come: “Così fu amata anche colei, eletta a dare frutto, la timida, la colma di timore, la fanciulla cercata nella casa, la giovane in fiore, la nascosta, colei che in se cela mille strade”.