“La pista catanese del diesel dietro l’omicidio di Daphne”

Ilario Piagnerelli, inviato di Rainews 24, si è spinto fino ai cieli di Malta per cercare la verità sul delitto di Caruana Galizia. Lo ha raccontato a Tribù

Daphne

CATANIA – E’ il cronista che si è spinto più avanti sulla “pista del diesel” nella vicenda dell’omicidio di Daphne Caruana Galizia, la giornalista maltese uccisa alcuni giorni fa da un’autobomba. Ilario Piagnerelli, inviato di di Rainews 24, è volato fino ai cieli di Malta per cercare la verità su un delitto che ha fatto il giro del mondo, gettando nuove ombre

La Valletta e l’Antimafia smentiscono Giarrusso

Arrivano le smentite del Governo de La Valletta e della Commissione Antimafia sulle clamorose dichiarazioni del senatore del Movimento Cinque Stelle 

Malta

Arrivano le smentite del Governo de La Valletta e della Commissione Antimafia sulle clamorose dichiarazioni del senatore del Movimento Cinque Stelle Mario Michele Giarrusso, che ieri ai microfoni di Tribù aveva denunciato la propria esclusione dalla visita della Commissione a Malta su richiesta governo dell’isola. “La Repubblica di Malta smentisce le dichiarazioni del Senatore del

“Dirty oil”, preso a Lampedusa il maltese Debono

Secondo gli investigatori sarebbe uno degli organizzatori dell’associazione a delinquere internazionale che riciclava sul mercato italiano ed europeo il gasolio libico illecitamente asportato dalla raffineria di Zawyia 

Gasolio

LAMPEDUSA (AGRIGENTO) – I Finanzieri del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Catania, in collaborazione con i colleghi della Brigata di Lampedusa e di quelli della Sezione Navale di Catania, hanno arrestato sull’isola pelagia, Darren Debono, di 43, il cittadino maltese destinatario di una misura cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Catania, nell’ambito dell’operazione

La rotta illecita del gasolio libico da Malta alla Sicilia

I risultati dell'operazione "Dirty Oil", che nelle scorse ore ha portato all'arresto di 9 persone accusate di aver messo in piedi un'associazione a delinquere dedita al riciclaggio di carburante rubato. 50 gli indagati

  CATANIA – “Un traffico internazionale operante su uno degli scenari più caldi tra Europa e Africa, cioè in Libia”. Con queste parole il Procuratore di Catania Carmelo Zuccaro ha introdotto i risultati dell’operazione “Dirty Oil”, che nelle scorse ore ha portato all’arresto di nove persone accusate di aver messo in piedi un’associazione a delinquere dedita al

Greggio Isis nelle raffinerie italiane: indaga Procura siciliana

Su questa ipotesi investigativa lavora la Guardia di Finanza che punta a fare chiarezza sulle cosiddette "navi fantasma". Nell'affare l'ombra della mafia

Il greggio dei pozzi petroliferi dell’Isis può essere finito anche nelle principali raffinerie italiane. Su questa ipotesi investigativa è stata aperta una grossa indagine della Guardia di Finanza coordinata da una Procura siciliana. E’ quanto riporta il quotidiano Repubblica facendo riferimento a un report riservato del Nucleo Speciale di Polizia Valutaria della Guardia di Finanza, datato febbraio

Pozzallo, nel doppiofondo dell’auto eroina e cocaina per 5 milioni di euro

Maxi sequestro della Gdf: in manette un maltese diretto nell'Isola dei Cavalieri con un carico di 22 chili di droga

POZZALLO (RAGUSA) – Il porto di Pozzallo, nel ragusano, si conferma crocevia del traffico di droga diretto a Malta. A finire nella rete dei Finanzieri del Comando Provinciale di Ragusa un cittadino dell’Isola dei Cavalieri, di 49 anni, che trasportava in auto 22 chili di droga, tra cocaina ed eroina. Il corriere è stato fermato per accertamenti di routine mentre

Piedimonte, incidente cronoscalata: feriti in condizioni critiche ma stabili

Un 15enne e una donna di 41 anni sono ricoverati all'ospedale Cannizzaro di Catania

  CATANIA – Si trovano in condizioni critiche, ma stazionarie rispetto a ieri, i due feriti ricoverati all’ospedale Cannizzaro di Catania dopo essere stati travolti da una vettura in gara alla cronoscalata di Piedimonte Etneo. Per entrambi la prognosi resta riservata. Il ragazzino, di 15 anni, ieri ha subìto un intervento chirurgico d’urgenza per l’asportazione

Nel bagaglio 15 chili di hashish: in manette ‘corriere’ diretto a Malta

Operazione antidroga della Gdf al porto di Pozzallo

POZZALLO (RAGUSA) – Ancora un ‘corriere’ della droga arrestato poco prima di imbarcarsi sul catamarano che da Pozzallo (Rg) conduce all’isola di Malta. Le manette sono scattate ai polsi di un italiano di 47 anni che nel bagaglio nascondeva 15 chili di hashish, avvolti sottovuoto con pellicola e scotch. A scoprire il carico sono stati

Catania, le polemiche su Malta e le ragioni del sindaco Bianco

Non si spengono le polemiche sul convegno tenutosi a Palazzo degli Elefanti alla presenza del primo cittadino

Malta

Sarà l’avvicinarsi della campagna elettorale, sarà che la polemica è arte raffinata dei catanesi. Fatto sta che da qualche tempo in città ci si scaglia con particolare passione contro le parole e le iniziative del sindaco Enzo Bianco, spesso a costo di sacrificare le realtà degli eventi

Convegno su investimenti a Malta: fuoco incrociato su Bianco

Giorgia Meloni chiede le dimissioni del sindaco. Bocciatura anche di Uil e Ugl

malta

CATANIA – Sta suscitando un coro di polemiche trasversali il convegno di Confindustria ospitato ieri pomeriggio a Palazzo degli Elefanti sulle opportunità di investimento a Malta per le imprese italiane e, in particolare, siciliane. L’eco dell’iniziativa sui vantaggi e alle agevolazioni fiscali che l’isola di Malta offre agli imprenditori siciliani è arrivata fino a Roma, in