Mascalucia, aggredisce e picchia la ex: in manette

I Carabinieri della Compagnia di Gravina di Catania hanno arrestato in flagranza un 60enne per lesioni personali

MASCALUCIA (CATANIA) – I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Gravina di Catania hanno arrestato in flagranza un 60enne di Mascalucia, già sottoposto alla misura cautelare del divieto di avvicinamento alla ex convivente, per lesioni personali. Nella tarda mattinata di ieri l’uomo si è recato a casa della ex  a Mascalucia e dopo una violenta lite l’ha

Mascalucia, in fiamme la villa storica all’ingresso del paese. Sul posto i Vigili del Fuoco

MASCALUCIA (CATANIA) – Un grosso incendio è scoppiato oggi pomeriggio in una dimora storica alle porte di Mascalucia, di fronte alla piazza “Falcone e Borsellino” dove ogni giovedì si tiene il mercato cittadino. Come mostrato dalle immagini in diretta – girate dalla pagina Facebook “Mascalucia DOC” – le fiamme sono deflagrate nel primo pomeriggio, con

Falsificarono prove per incastrare pedofilo: sospesi tre Carabinieri della Tenenza di Mascalucia

Il comandante, un maresciallo e un appuntato sono stati sospesi dal servizio, per un anno, dal Gup Santino Mirabella. I militari hanno già presentato ricorso 

MASCALUCIA (CATANIA) – Nel luglio scorso avevano assicurato alla giustizia un presunto pedofilo. A distanza di cinque mesi, tre carabinieri della Tenenza di Mascalucia, nel catanese, sono stati sospesi dal servizio, per un anno, dal Gup Santino Mirabella che ha accolto la richiesta della Procura della Repubblica di Catania. Secondo quanto riporta il quotidiano La

Carabinieri, sfilza di arresti tra Catania e provincia

Sette persone sono finite in manette in distinte operazioni condotte dai militari dell'Arma nel capoluogo etneo, Ramacca, Mascalucia e Ramacca (FOTO)

CATANIA – Sette persone sono state arrestate dai Carabinieri in distinte operazioni condotte a Catania e nell’hinterland etneo.  Un 35enne di Giardini Naxos,  Salvatore Catanzaro, è stato ammanettato ieri sera in flagranza, perché ritenuto responsabile di furto aggravato. L’uomo, dopo aver razziato merce dagli espositori del centro commerciale Auchan di Gelso Bianco, ha tentato la fuga

Attività anticrimine dei Carabinieri: nel weekend raffica di arresti tra Catania e provincia

Cinque persone in manette tra il capoluogo etneo, Belpasso, Mascalucia, Viagrande e Palagonia (FOTO)

CATANIA – E’ di cinque arresti il bilancio dell’attività anticrimine svolta nel weekend dai Carabinieri tra Catania e provincia. Nel capoluogo etneo, i militari della Stazione Nesima hanno arrestato Alessandro Diaccioli, di 39 anni,  su ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Catania. L’uomo dovrà espiare la pena di 3 anni e 7 mesi

Mascalucia piange Antonio, un’altra vittima della strada maledetta

Una tragedia senza motivo, un'altra giovane vita spezzata nelle strade del catanese. In un'arteria, via Polveriera, da anni sotto i riflettori 

MASCALUCIA (CATANIA) – Una tragedia senza motivo, un’altra giovane vita spezzata nelle strade dell’hinterland catanese. Se n’è andato così il 24enne Antonio Martelli, banconista presso il bar “Apollo 13” di Mascalucia, falciato in un incidente d’auto mentre alle prime luci dell’alba andava ad aprire l’esercizio in cui lavorava. E dove in tanti lo conoscevano, “il ragazzo

Voto di scambio a Mascalucia, attacco del M5s: “Prefetto faccia luce su assunzioni alla Mo.Se.Ma”

Esponenti nazionali, regionali e locali dei 5 Stelle chiedono l'intervento del Prefetto di Catania e dell'assessore regionale alle Autonomie locali in merito al caso sollevato alcuni giorni fa da un articolo di Tribù

MASCALUCIA (CATANIA) – “Il Prefetto di Catania e l’Assessore regionale delle Autonomie Locali esercitino i loro poteri di controllo e vigilanza sulla Mosema, società partecipata dal Comune di Mascalucia e da altri comuni della provincia di Catania che svolge il servizio di raccolta rifiuti, per far luce sulle modalità di assunzione del personale. Le imminenti

Rapinatore terrore degli automobilisti, arrestato dai Carabinieri a Tremestieri

Daniele Maggiore, 39 anni, avrebbe messo a segno quattro colpi nella zona tra Pedara e Mascalucia

MASCALUCIA (CATANIA) – Era diventato il terrore degli automobilisti in transito, in special modo donne, che fermandosi ai semafori o agli incroci si vedevano puntare la pistola in faccia per poi essere depredati dei contanti e degli oggetti di valore indossati. Le zone predilette dal criminale erano quelle di Contrada Ombra a Pedara, il centro

Giordano: “Ho solo chiesto una mano ad un amico”

La risposta dell'assessore ai Servizi Sociali del Comune di Mascalucia sulla vicenda del voto di scambio in favore di Luca Sammartino sollevata da Tribù 

Giordano

MASCALUCIA (CATANIA) – “Non ho niente da dichiarare. Ho solo chiesto una mano ad un amico, nient’altro”. Cerca di minimizzare Santo Giordano, assessore ai Servizi Sociali del Comune di Mascalucia al centro di un “caso” sollevato questa mattina da Tribù. In un audio Wattshapp, rivolgendosi ad un dipendente della Mo.Se.Ma. – la società che si occupa della raccolta dei

L’attacco M5s: “Mo.Se.Ma riserva di caccia di preferenze”

Agata Montesanto, rappresentante M5s nel consiglio comunale di Mascalucia,  chiede l'intervento immediato della Prefettura e della Procura di Catania

MASCALUCIA (CATANIA) – “L’’articolo pubblicato oggi su Tribupress scopre finalmente parte di un metodo malato e strettamente legato alla politica del voto di scambio all’interno della gestione delle assunzioni alla Mosema”. Lo afferma Agata Montesanto, consigliere comunale del M5s di Mascalucia, commentando il contenuto del messaggio whataapp diffuso dalla nostra testata inviato dal neo assessore alle Politiche