Amministrative Paternò, La Russa rinuncia a Fratelli d’Italia

L'ex ministro avrebbe deciso di appoggiare Nino Naso con una lista civica

La Russa

PATERNO’ – Arriva un primo colpo di scena nella campagna elettorale che deciderà da qui a qualche settimana il nuovo inquilino di Palazzo Alessi. E tira in ballo un big della politica nazionale, uno che a Paternò ci è nato ed è in grado di spostare consensi. L’ex ministro della Difesa Ignazio La Russa avrebbe

Comunali Paternò: Mangano (PD) si ricandida, ma Sammartino sta con Distefano

Quasi 50.000 abitanti e cinque candidati in lizza per governarli: la sfida per la poltrona di sindaco di Paternò è lanciata

paternò

Un sindaco uscente del Partito Democratico, due esponenti civici di stampo moderato (ma occhio alle liste), un outsider grillino e un democristiano che si appresta a compiere novant’anni. Detto così sembra l’inizio di una barzelletta: e invece sono i cinque candidati che tra qualche settimana si sfideranno per il governo della più popolosa tra le città del catanese chiamate al voto