Librino, è senza patente: va in commissariato a “firmare” alla guida di un camion sequestrato

Il mezzo utilizzato dal pregiudicato per recarsi al posto di Polizia era peraltro stato già sequestrato e privo di assicurazione

CATANIA  – Sottoposto all’obbligo di firma si è presentato al Commissariato di Librino alla guida di un camioncino, ma non aveva la patente di guida. Succede anche questo a Catania, dove il senso di illegalità e di impunità è sempre più diffuso. E spesso va ben oltre i limiti della più fervida immaginazione. Sì, proprio

Bagheria, revocato l’obbligo di firma per il sindaco Cinque

Lo ha deciso il GIP di Termine Imerese. Il PM aveva detto no alla richiesta dei legali di Patrizio Cinque che è indagato per falso ideologico, violazione del segreto d'ufficio e abuso d'ufficio

cinque

BAGHERIA (PALERMO) – Revocata la misura d’obbligo di firma imposta al sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque. Lo ha deciso il GIP di Termini Imerese, accogliendo la richiesta avanzata dai legali del primo cittadino durante l’interrogatorio di garanzia del loro assistito che è indagato per falso ideologico, violazione del segreto d’ufficio e abuso d’ufficio.  La Procura di Termini

Bagheria, il sindaco Cinque si autosospende dal M5s

Il primo cittadino, raggiunto ieri dalla misura dell'obbligo di firma per un'indagine della procura di Termini Imerese, annuncia la sua decisione in consiglio comunale

cinque

BAGHERIA (PALERMO) – Il sindaco di Bagheria, Patrizio Cinque, si è autosospeso dal M5s. “Desidero rassicurare i bagheresi: l’attività istituzionale e amministrativa continuerà con maggior vigore e impegno per il bene della comunità”, ha affermato il primo cittadino dopo aver annunciato la sua decisione nel corso della odierna seduta del Consiglio comunale. Il sindaco dell’importante centro