Così i pusher di Librino facevano giocare “Samuele”

Il "gioco" scoperto dagli inquirenti durante il blitz "Chilometro Zero" che nelle scorse ore ha azzerato una delle maggiori piazze di spaccio di Catania

CATANIA – Il bimbo si infila in un buco nel muro di mattoni rossi. Attraversa una stanza dalle pareti nude, senza pavimento e con i pilastri di cemento armato a vista. Si china su una grata poco più in là. Bussa tre volte. Un colpo solo gli risponde. Un brivido gli corre lungo la schiena.