Paternò, la smentita di Lopis: “Mai ricevuto avviso di garanzia”

Riceviamo e pubblichiamo la nota dell'ex candidato al Consiglio Comunale 

PATERNO’ – In riferimento all‘articolo pubblicato ieri sui nomi degli indagati nell’inchiesta sull’Ospedale “SS. Salavatore” di Paternò riceviamo e pubblichiamo quanto segue:  “Il sottoscritto Orazio Lopis, in riferimento all’articolo pubblicato dalla vostra redazione Tribupress in merito ai 71 indagati per assenteismo all’ospedale  ‘SS.Salvatore’ di Paternò,  fa presente che ad oggi non ha ricevuto nessun avviso

Paternò, indagati consigliere e moglie di un Assessore?

Tra le 71 persone coinvolte nell’inchiesta sull'Ospedale cittadino “SS. Salvatore” comparirebbero nomi importanti della maggioranza di Naso

PATERNO’ – L’onda lunga delle indagini sull’Ospedale “SS. Salvatore” toccherebbe il neo-eletto Consiglio Comunale di Paternò. E sfiorerebbe la Giunta presentata due giorni fa dal sindaco Nino Naso, eletto al primo turno lo scorso 11 giugno con il 46% dei voti. Un successo netto, quello del primo cittadino, che aveva impiegato alcune settimane a trovare la

Catania, presunto caso di malasanità all’OVE: indagati sei medici

Secondo il quotidiano sarebbero sotto in chiesta sei medici dell'ospedale catanese

malasanità

CATANIA – Sei medici dell’ospedale “Vittorio Emanuele” di Catania sarebbero indagati per un presunto caso di malasanità avvenuto lo scorso sabato. A riportare la notizia è Palermo Repubblica, secondo cui i medici sarebbero sotto inchiesta “per la morte di Giuseppina Camiolo, 68 anni, docente in pensione di Nicosia (Enna), morta nella tarda serata di sabato

Paternò, assenteismo all’ospedale: indagati 71 tra medici e infermieri

Inchiesta della Procura di Catania: l'accusa è di falso e truffa

PATERNO’ (CATANIA) – Si sarebbero allontanati arbitrariamente dal posto di lavoro. Per farlo, i loro cartellini di ingresso o di uscita sarebbero stati timbrati da colleghi compiacenti. Settantuno dipendenti dell’ospedale ‘Santissimo Salvatore’ di Paternò, tra medici e infermieri, sono indagati nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Catania su presunti casi di ‘assenteismo’. Militari della guardia

La bufala dei 106 milioni Ue per l’ospedale San Marco

Soldi in più per il progetto del nosocomio che dovrebbe servire la zona sud di Catania? Assolutamente no

Cosa ha a che fare il nuovo presidio ospedaliero di Librino con il finanziamento in questione?
Ce lo siamo fatti spiegare da Carmelo Calvagna, medico e responsabile Cgil del Policlinico Universitario etneo Catania