Palermo, dopo la statua danneggiata anche un’icona di Falcone

Ancora un atto vandalico verso la memoria del magistrato

PALERMO – Il vandalismo e le aggressioni contro beni pubblici e privati hanno assunto nelle nostre città dimensioni allarmanti.  Vandalismo che da fenomeno odioso diventa oltraggioso quando a essere preso di mira è un simbolo della lotta alla mafia. E’ quanto successo a Palermo, dove dopo l’attacco alla statdi Giovanni Falcone della scuola Falcone-Borsellino, nel quartiere

G7, flash mob di Oxfam sulla grave crisi alimentare in Africa

Al centro dell'azione l’impatto del cambiamento climatico che mette a rischio la sopravvivenza di 13 milioni di persone (FOTO)

g7

GIARDINI NAXOS (MESSINA) – “I 7 grandi devono agire adesso, assumendosi le proprie responsabilità, con l’obiettivo prioritario di scongiurare il verificarsi di nuovi disastri umanitari dovuti all’impatto del cambiamento climatico”. Così Elisa Bacciotti, direttrice delle campagne di Oxfam Italia, la confederazione internazionale di organizzazioni no profit che si dedicano alla riduzione della povertà globale che

La visita di Gentiloni e la città ‘immaginifica’ di Enzo Bianco

"Catania si rialza. Io ci credo". I cittadini ci credono un po' meno.

Tra il Medioevo e il Rinascimento di Catania c’è lui: il Sindaco Enzo Bianco, con i suoi “saremo”, “faremo”, “diventeremo”, “potremo”. Come se, invece di quattro anni, dal suo insediamento fossero passati appena quattro giorni

Cara di Mineo, M5S attacca: “Castiglione si dimetta oppure agisca Gentiloni”

"Se non lo fa, sia Gentiloni ad accompagnarlo alla porta”

Voli

Ignazio Corrao, deputato europeo del Movimento 5 Stelle commenta i nuovi dettagli sul presunto coinvolgimento del sottosegretario all’agricoltura Giuseppe Castiglione nell’ambito dell’inchiesta sul Cara di Mineo

Scuola, Consiglio dei ministri cambia gli esami di Stato

Addio terza prova e via la INVALSI dalle medie. Ad approvare il riordino oggi il Consiglio dei Ministri su proposta del ministro Fedeli

scuola

Nuova convocazione per il Consiglio dei Ministri guidato da Paolo Gentiloni: tra i diversi punti all’ordine del giorno la riforma della buona scuola, le unioni civili e la partecipazione dell’Italia alle missioni internazionali