Priolo, il Procuratore Giordano: “Indaghiamo su malattie”

Il Capo della Procura di Siracusa in esclusiva a Tribù sullo storico sequestro di tre impianti petrolchimici: "Lavoriamo su un altro troncone di indagine"

SIRACUSA – Un sequestro storico, che tocca per la prima volta gli interessi delle compagnie petrolifere in Sicilia. E’ quanto hanno eseguito nelle scorse ore gli uomini del Nucleo ambientale della Procura di Siracusa, mettendo i sigilli a tre stabilimenti del polo petrolchimico di Priolo. Ad essere interessate le raffinerie Esso e Isab Nord e Isab Sud. Veri e propri

Sicilia, Eni cerca petrolio con esplosivi in parchi e aree protette

Ecco i territori delle province di Caltanissetta, Catania, Enna e Ragusa interessati dall’esplorazione e dalla ricerca di idrocarburi

petrolio

PALERMO – Eni ancora a caccia di petrolio siciliano con l’utilizzo di cariche esplosive da 10 chili da far brillare in fori profondi fino a 30 metri. E’ quanto prevede un progetto per l’esplorazione e la ricerca di idrocarburi liquidi e gassosi, che la Società Eni Mediterranea Idrocarburi Spa avvierà a breve nell’ambito dei permessi di ricerca denominati