Mafia e politica, a casa chi ringraziava la famiglia del boss

Nelle carte dell'inchiesta Polis i ringraziamenti del deputato regionale Micciché alla famiglia Musto, espressione della mafia niscemese

mafia e politica

Per ritrovare il suo nome sulle prime pagine dei giornali bisogna tornare a febbraio di quest’anno, ovvero al “caso disabili” svelato dalla trasmissione Le Iene che ne causò le dimissioni da Assessore regionale alla Famiglia. Eppure Gianluca Micciché – deputato ARS eletto nel 2012 nelle fila dell’UdC, oggi membro dei Centristi per la Sicilia – è citato anche nelle carte dell’operazione “Polis”, che negli ultimi giorni ha riacceso l’attenzione sul tema del voto di scambio tra mafia e politica nella città di Niscemi