Polverino Ilva nella discarica in odor di mafia: “Il ministro Galletti chiarisca”

Terza interrogazione alla Commissione Europea del parlamentare M5S Ignazio Corrao

Voli

PALERMO – “Il Ministro Galletti deve spiegare perché ha chiuso accordi con un’azienda in odor di mafia e chiarire come mai, sebbene abbia prima autorizzato e poi annunciato uno stop al trasferimento del polverino Ilva di Taranto alla discarica Cisma Ambiente di Melilli in Sicilia, siano arrivate altre decine di tonnellate di materiale da smaltire

Polverino Ilva in Sicilia, dopo lo stop di Galletti continuano i presidi dei cittadini: “Non ci fidiamo”

Quanto è preoccupante un Paese che non si fida delle sue istituzioni?

Ieri gli attivisti si sono recati alla discarica di Melilli per monitorare che non arrivassero nuovi camion carichi di polverino d’altoforno. Lo stop del ministro Galletti non è considerato credibile

Ambiente: il “polverino” dell’Ilva di Taranto non sarà più smaltito nella discarica di Melilli

Dopo le proteste degli ecologisti, la decisione del ministro Galletti

Il ministro spiega di aver “ascoltato in questi mesi con attenzione le preoccupazioni della comunità della provincia siracusana, in cui già insiste un complesso Sito d’interesse nazionale da bonificare”

Il polverino dell’Ilva diretto a Melilli: ambientalisti bloccano i camion al Porto di Catania

Il trasporto avviene nel completo silenzio delle istituzioni e all’insaputa delle popolazioni locali: "Metodo delle ecomafie"

Sulla fiancata del camion, gli attivisti hanno rilevato la presenza di quello che potrebbe essere polverino. Ci sono pericoli per la salute? Il campione prelevato sarà presto analizzato

Rifiuti Ilva, M5S accusa: “Veleni smaltiti in Sicilia a norma di legge”

Dopo la protesta degli attivisti al Porto di Catania, l'intervento pentastellato

“Augusta, Priolo e Melilli sempre più triangolo della morte, grazie agli sbarchi di navi contenenti i rifiuti industriali dell’Ilva di Taranto. Puglia e Sicilia sempre più pattumiere d’Italia”