Reflui industriali sversati nel terreno e lavoratori in nero: frantoio sequestrato nell’agrigentino

Blitz della Guardia di Finanza in un opificio di Montallegro. Il titolare denunciato per gestione illecita di rifiuti e realizzazione di discarica abusiva

AGRIGENTO – La Guardia di Finanza ha sequestrato un frantoio per la molitura delle olive nel territorio del comune di Montallegro, in provincia di Agrigento.  I proprietari, anziché smaltire le acque di vegetazione di origine olivicola mediante lo spandimento in luoghi idonei ed autorizzati, sversavano illegalmente parte dei reflui industriali nel terreno e nelle strade confinanti

“Provocò dissesto del Comune di Porto Empedocle”: a rischio decadenza il sindaco di Agrigento

Per Lillo Firetto, citato in giudizio dalla Corte dei Conti per un danno erariale da 911 mila euro che avrebbe posto le basi per il default dell'Ente guidato fino al 2014, chiesta l'interdizione dalla carica

AGRIGENTO – “Ha procurato un danno erariale che ha poi portato alla dichiarazione di dissesto del Comune“. E’ questa l’accusa contestata dalla Procura regionale della Corte dei Conti a Lillo Firetto, ex sindaco di Porto Empedocle e attuale primo cittadino di Agrigento, per il quale la magistratura contabile chiede l’interdizione dalla carica. La vicenda, che

Siculiana: demolite le scalette abusive sequestrate dalla Gdf su spiaggia ‘Giallonardo’

Diverse le aree demaniali occupate abusivamente con gazebi in legno, platee in cemento, scale e discese a mare, lungo la fascia costiera tra Porto Empedocle e Realmente

SICULIANA (AGRIGENTO) – E’ stata avviata la prima demolizione delle scalette abusive sequestrate ad agosto dalla Guardia di Finanza perchè realizzate sulla spiaggetta di “Giallonardo” a Siculiana, nell’agrigentino. Durante l’operazione a salvaguardia delle coste, le Fiamme gialle apposero i sigilli anche gazebi in legno e platee in cemento costruite su aree demaniali lungo la fascia

Porticciolo turistico abusivo in area demaniale: denunce e sequestri

La scoperta della Guardia di Finanza sul litorale di Siculiana Marina, nell'agrigentino 

SICULIANA MARINA (AGRIGENTO) – Un porticciolo turistico abusivo costruito in un’area demaniale è stato scoperto a Siculiana Marina, in provincia di Agrigento, dalla Guardia di Finanza di Porto Empedocle.  L’approdo, realizzato con boe di ormeggio ancorate al fondo, poteva ospitare una cinquantina di piccole imbarcazioni, per lo più da diporto. Le indagini della Sezione Operativa