Un “impresentabile” all’Assessorato all’Agricoltura?

L'eredità imbarazzante deriverebbe dal padre Gaetanocondannato definitivamente nel 2005 per l'accusa di avere acquistato voti da un boss 

AGRICOLTURA

PALERMO – A due mesi dalla Regionali siciliane il capitolo “impresentabili” non si è ancora chiuso. A tornare sui candidati che tanto hanno imbarazzato il centrodestra – molti dei quali eletti e insediati in ruoli di governo – è il Fatto Quotidiano in edicola oggi, che in un prezzo a firma di Giuseppe Lo Bianco punta i

Inchiesta Priolo, revocati i domiciliari a Rizza

Il Gip del Tribunale di Siracusa Giuseppe Tripi ha disposto il divieto di dimora a Priolo per l'ex sindaco, arrestato sabato scorso per truffa e turbativa d'asta 

PRIOLO GARGALLO (SIRACUSA) – Tutto secondo i piani. Il Gip del Tribunale di Siracusa Giuseppe Tripi ha revocato i domiciliari all’ormai ex sindaco di Priolo Antonello Rizza, arrestato una settimana fa per truffa e turbativa d’asta nell’ambito dell’operazione “Res publica”, che ha svelato un “consolidato sistema di illegalità diffuso all’interno e all’esterno dell’amministrazione comunale priolese”. 

L’allarme di Di Maio e Cancelleri: “Rischio voto di scambio è altissimo, Osce vigili sulle elezioni”

Il leader e il candidato governatore M5s in conferenza stampa su liste pulite e "impresentabili" chiedono l'invio di osservatori dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa

PALERMO – Il M5s lancia un appello all’OSCE, l’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa, affinché vigili sulle elezioni regionali siciliane del 5 novembre. “Chiediamo all’Osce l’invio degli osservatori internazionali in Sicilia per monitorare il corretto svolgimento delle elezioni, siamo molto preoccupati per il rischio voto di scambio”. Così il leader del M5s

Sindaco di Priolo in manette, Giarrusso: “Su impresentabili Musumeci ha la faccia di bronzo”

Il senatore pentastellato, membro della Commissione Nazionale Antimafia, commenta ai microfoni di Tribù l'arresto del primo cittadino priolese Antonello Rizza

Bindi

Il suo nome compariva da tempo in cima alla lista degli “impresentabili” candidati all’Assemblea Regionale Siciliana. Quattro processi in corso e ventidue capi d’imputazione per reati gravissimi – tentata concussione, corruzione elettorale, tentata violenza privata, associazione a delinquere, falso in atto pubblico, truffa, intralcio alla giustizia, tentata estorsione, turbata libertà di scelta del contraente – non avevano impedito ad Antonello Rizza, sindaco di Priolo Gargallo, di candidarsi con Forza Italia per un posto da deputato regionale all’ARS.

Priolo, il Procuratore Giordano: “Indaghiamo su malattie”

Il Capo della Procura di Siracusa in esclusiva a Tribù sullo storico sequestro di tre impianti petrolchimici: "Lavoriamo su un altro troncone di indagine"

SIRACUSA – Un sequestro storico, che tocca per la prima volta gli interessi delle compagnie petrolifere in Sicilia. E’ quanto hanno eseguito nelle scorse ore gli uomini del Nucleo ambientale della Procura di Siracusa, mettendo i sigilli a tre stabilimenti del polo petrolchimico di Priolo. Ad essere interessate le raffinerie Esso e Isab Nord e Isab Sud. Veri e propri

Priolo, sequestrati tre impianti petrolchimici

Sequestrati gli stabilimenti Esso, Isab Nord e Isab Sud. Indagine nata dagli esposti dei cittadini sulla qualità dell'aria

petrolchimico

SIRACUSA – E’ un provvedimento senza precedenti: il gip di Siracusa, su richiesta della locale Procura, ha disposto il sequestro preventivo di tre impianti industriali del polo petrolchimico di Priolo: lo stabilimento Esso e gli stabilimenti Isab Nord e Isab Sud. L’inchiesta, nata due anni, fa scaturisce dai numerosi esposti e dalle denunce di cittadini,

Priolo, ucciso un 24enne pregiudicato

Il giovane si trovava in un parco pubblico

SIRACUSA – Un ventiquattrenne con precedenti penali, Alessio Boscarino, è stato freddato questa notte a Priolo Gargallo, a circa quindici chilometri da Siracusa, mentre si trovava in un parco pubblico. Boscarino, pregiudicato per spaccio, è stato ucciso con almeno tre colpi di pistola mezz’ora dopo la mezzanotte mentre si trovava all’interno di un piccolo parco