Revocati i domiciliari, De Luca torna in libertà (e su FB)

Il Gip di Messina conferma però il divieto a ricoprire ruoli apicali negli enti coinvolti nell'inchiesta per evasione fiscale. Il deputato attacca i magistrati: "Denuncerò  qualunque tipo di mafia, anche quella giudiziaria"

MESSINA – Torna libero Cateno De Luca. Il Gip di Messina ha disposto la revoca degli arresti domiciliari per il neo deputato regionale dell’Udc-Sicilia Vera, accusato di evasione fiscale sostituendo la misura con quella interdittiva del divieto di esercizio di posizioni apicali negli enti coinvolti nell’inchiesta. Per il giudice sussistono i gravi indizi di colpevolezza