Furti nei cantieri edili di mezza Sicilia: 9 arresti

La banda specializzata è stata sgominata dai Carabinieri di Cefalù. Arresti tra le province di Catania, Messina, Agrigento e Siracusa

  CEFALU’ (PALERMO) – Un’organizzazione criminale specializzata nei furti di mezzi d’opera e alla loro successiva ricettazione è stata sgominata dai Carabinieri di Cefalù che hanno eseguito nove arresti tra le province di Catania, Messina, Agrigento e Siracusa. Almeno una decina i colpi attribuiti alla banda che a partire dal 2015 ha imperversato su tutto il

Bagheria, la Mannino a Cinque: “Hai ragione sono minchiona, ma coerente a ideali M5s”

Dopo le parole intercettate pronunciate dal sindaco di Bagheria, la replica della parlamentare che attacca duramente anche "tutti i silenti organi dirigenti del MoVimento"

BAGHERIA (PALERMO) – “Ha ragione il sindaco di Bagheria, sono proprio una minchiona”. Inizia così il lungo post pubblicato su Facebook dalla parlamentare nazionale del M5s Claudia Mannino, in risposta alle frasi pronunciate da Patrizio Cinque durante una conversazione telefonica con l’assessore Maria Laura Maggiore, intercettata dai Carabinieri nell’ambito dell’inchiesta sulla gestione rifiuti nella cittadina palermitana.

Bagheria, obbligo di firma per il sindaco M5s

Patrizio Cinque è indagato per turbativa d'asta dalla Procura di Termini Imerese: "E' un attacco a orologeria". Coinvolti anche un assessore e 21 funzionari comunali

BAGNERAI (PALERMO) – Nuova tegola sulla campagna elettorale del M5s. All’indomani della decisione del Tribunale di Palermo di sospendere l’esito delle “Regionarie” che hanno incoronato Giancarlo Cancelleri, arriva la notizia dell’indagine a carico del sindaco di Bagheria Patrizio Cinque, uno degli amministratori pentastellati siciliani. Il primo cittadino dell’importante centro in provincia di Palermo è indagato nell’ambito di un’inchiesta

Crollo viadotto Himera sull’A19: cinque indagati

Il reato ipotizzato dalla Procura di Termini Imerese è omissione di atti d'ufficio e attentato alla sicurezza dei trasporti

PALERMO – Ci sono cinque indagati per il crollo del viadotto Himera lungo l’A19 autostrada Palermo-Catania, avvenuto il 10 aprile 2015. La procura di Termini Imerese (Pa) ha inviato gli avvisi di conclusione indagini a Calogero Foti, dirigente della protezione civile regionale, Calogero Lanza, ex sindaco di Caltavuturo (Pa), Mariano Sireci, responsabile della protezione civile di