Primarie PD, Caudo: “Per Emiliano a Catania risultato ottimo”

Il coordinatore provinciale della mozione Emiliano commenta l'esito del voto

caudo

CATANIA – Un vincitore, due sconfitti. Sarebbe questa la sintesi delle primarie del Partito Democratico svoltesi ieri con la vittoria dell’ex premier Matteo Renzi. Una netta affermazione nazionale, quella del Segretario, la cui lettura territoriale è tuttavia più complessa. Specialmente al Sud, specialmente a Catania, città che al referendum aveva riservato brutte sorprese a Matteo. E

Primarie, a Catania vince Renzi. Specie nei quartieri “caldi”

L'ex premier ottiene ai piedi dell'Etna il 61%. Orlando al 27%, Emiliano al 12%. Affluenza alta sopratutto nei seggi "caldi". Tutti i big nel listino collegato

vince renzi

Alla fine vince Renzi, anche nella città che appena cinque mesi fa gli aveva riservato il record nazionale di No al referendum. L’ex premier ha incassato alle primarie catanesi il 60% dei voti: un dato più basso di quello nazionale – che vede il neo-segretario trionfare con oltre il 70% – ma coerente con il risultato del voto dei circoli che aveva mostrato come in città pesasse molto la mozione Orlando