Grillo: “In Sicilia ha vinto un’accozzaglia di personaggi horror”

Il co-fondatore del M5s commenta il voto delle Regionali: "Siamo la prima forza politica, in tutto il Paese ed in Sicilia, abbiamo ottenuto un risultato che ha rovesciato gli equilibri"

“La Sicilia è stata davvero spogliata di una possibilità storica. Un’accozzaglia di personaggi incredibili ha tessuto una tela fitta ma vecchia, come nelle case scure dove si ambientano gli horror”. Così Beppe Grillo commenta su Il blog delle Stelle il risultato delle elezioni regionali siciliane che hanno decretato la vittoria di Nello Musumeci sul candidato del

Salta la sfida a distanza tra Berlusconi e Grillo

Cambia ancora la data della convention elettorale del leader di Forza Italia che sarà a Palermo l'1 novembre e non domenica prossima, quando in città arriveranno Salvini e Grillo reduce dal "Catania day"   

PALERMO – Salta il duello a distanza tra Silvio Berlusconi e Beppe Grillo. L’ex premier sarà a Palermo mercoledì 1 novembre e non, come previsto inizialmente, sabato prossimo, 28 ottobre, quando sarebbe dovuto intervenire al Teatro Politeama a una convention di Forza Italia. E’ il secondo cambio di programma della visita del Cavaliere in Sicilia, in vista delle Regionali del 5

Priolo, inchiesta su appalti pilotati al Comune: l’ex sindaco Rizza nega tutto davanti al Gip

L'interrogatorio è durato solo 10 minuti. Dopo aver rilasciato una dichiarazione spontanea per negare ogni addebito tornato ai domiciliari

SIRACUSA – Un interrogatorio breve, durato solo 10 minuti, ovvero il tempo necessario per rilasciare una dichiarazione spontanea per negare ogni addebito, fornendo la sua verità. L’ex sindaco di Priolo Gargallo Antonello Rizza, arrestato sabato scorso dalla polizia nell’ambito di un’inchiesta su un presunto giro di appalti pilotati al Comune, si è presentato stamane davanti al

Berlusconi-Musumeci: scoppia la pace. A fine ottobre il Cav a Catania

Manca solo l'ufficialità: l'ex premier sarà alle Ciminiere, sabato 28 o l'indomani, per partecipare a una convention di Forza Italia

berlusconi

CATANIA – Silvio Berlusconi torna in Sicilia per tirare la volata a Nello Musumeci, il candidato governatore scelto, dopo un lunga tira e molla, dall’ex premier che avrebbe voluto puntare su Gaetano Armao. La notizia è ancora ufficiosa, ma dallo staff di Gianfranco Miccichè confermano che il Cavaliere sarà a Catania l’ultimo weekend di ottobre per

L’allarme di Di Maio e Cancelleri: “Rischio voto di scambio è altissimo, Osce vigili sulle elezioni”

Il leader e il candidato governatore M5s in conferenza stampa su liste pulite e "impresentabili" chiedono l'invio di osservatori dell’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa

PALERMO – Il M5s lancia un appello all’OSCE, l’Organizzazione per la sicurezza e la cooperazione in Europa, affinché vigili sulle elezioni regionali siciliane del 5 novembre. “Chiediamo all’Osce l’invio degli osservatori internazionali in Sicilia per monitorare il corretto svolgimento delle elezioni, siamo molto preoccupati per il rischio voto di scambio”. Così il leader del M5s

Dal Cara di Mineo alla corte di Nello Musumeci

Con #Diventeràbellissima corre Giovanni Barbanti, ex consigliere di Mineo eletto nella Civica coordinata da Paolo Ragusa, ras delle cooperative sotto processo 

CATANIA – “E’ un movimento di opinione trasversale aperto a tutte le persone per bene, che muove da un patrimonio valoriale che appartiene all’area moderata, ma che si apre anche a chi ha storie e percorsi politici diversi“. E #Diventeràbellissima, la creatura fondata da Nello Musumeci con l’obiettivo di espugnare palazzo d’Orleans, nel segno del

Esclusi 3 candidati, corsa a 5 per Palazzo d’Orleans

Out Busalacchi, Loiacono e Reale. Intanto Micari arruola il figlio di Pio La Torre, sarà assessore alla Legalità e Cancelleri designa  Salvatore Corallo alle Infrastrutture

PALERMO – Si assottiglia il lotto dei candidati alla presidenza della Regione Siciliana. L’Ufficio elettorale presso la Corte d’Appello di Palermo, ha respinto i listini regionali di Franco Busalacchi di “Noi siciliani-Sicilia libera e sovrana”, Piera Loiacono, della lista civica “Per il lavoro”, e Pierluigi Reale, di CasaPound. In tutti e tre i casi sarebbero

Tribunale sospende ‘regionarie’. Ma Cancelleri resta in corsa

Accolto il ricorso presentato da un attivista escluso dalle consultazioni online che hanno incoronato Giancarlo Cancelleri. Che annuncia: "Vado avanti"

PALERMO – Il Tribunale di Palermo ribadisce la sospensione della Regionarie ma il M5s va avanti confermando l’esito della consultazione online con la candidatura di Giancarlo Cancelleri a presidente della Regione.  La decisione è stata comunicata poco fa dallo stesso Cancelleri con un post sul blog di Beppe Grillo. “Alla luce del decreto del Tribunale civile di

Cancelleri presenta il primo assessore: Argentati all’Agricoltura

Il candidato governatore M5s: "E una professionista di altissimo spessore". La designata è attualmente presidente del Distretto produttivo Agrumi di Sicilia

PALERMO – E’ l’agronoma Federica Argentati l’assessore all’Agricoltura designato del M5S. “È una professionista di altissimo spessore ed è pronta a lavorare per rappresentare al meglio uno dei comparti più importanti della Sicilia”, ha detto Giancarlo Cancelleri presentandola ai giornalisti durante una conferenza stampa a Palazzo dei Normanni. Argentati, nissena, 52 anni, ha laurea in

Regionali, Miccichè chiude alla candidatura di Musumeci

Il commissario di FI: "Ha snobbato Alfano, invitandolo a non farsi vedere in Sicilia in campagna elettorale"

ars

PALERMO – Come nel 2012. Arriva lo stop di Gianfranco Miccichè alla candidatura di Nello Musumeci. Cinque anni fa, Miccichè con il suo movimento Grande Sud decise di non appoggiare l’ex presidente della Provincia di Catania. Oggi, il proconsole di Berlusconi dell’Isola, nella veste di commissario regionale di  Forza Italia abbandona l’ipotesi di un accordo nel centrodestra per candidare