L’addio di Grasso al Pd: “Scelta sofferta, ma la fiducia al Rosatellum è stata una violenza”

Il presidente del Senato lascia i Dem perchè dopo l'ok alla nuova legge elettorale. "Non mi riconosco più né nel merito né nel metodo". Rosato: "Le sue parole mi imbarazzano, ma se non si riconosce più nel Pd giusto che lasci"

E’ un addio al veleno quello di Pietro Grasso. Il presidente del Senato torna a parlare della sua decisione di lasciare il Pd perchè in aperto dissenso col scelta del Governo di approvare la nuova legge elettorale a suon di colpi di fiducia. “Ho ritenuto di lasciare il Pd perché non mi riconosco più né