Dell’Utri, la provocazione di Sansonetti: “Perché non lo fuciliamo?”

Sulla vicenda dell'ex senatore, che sconta una condanna per mafia cui ieri il Tribunale ha negato la sospensione della pena per motivi di salute, è intervenuto anche il direttore de "Il Dubbio" 

Sansonetti

ROMA – Sulla vicenda di Marcello Dell’Utri, ex senatore di Forza Italia che sconta una condanna per mafia cui ieri il Tribunale di Sorveglianza ha negato la sospensione della pena per motivi di salute, è intervenuto anche il direttore de “Il Dubbio” Pietro Sansonetti. Che in un’editoriale pubblicato ieri ha lanciato una provocazione: “Ma allora