Il cemento del clan Santapaola-Ercolano per i lavori della fibra ottica a Catania: 5 arresti

E' l'accusa contestata dalla Direzione Distrettuale Antimafia. Il provvedimento scaturisce dall’ulteriore approfondimento di segmenti investigativi dell’operazione "Chaos". Sequestrata la Conti calcestruzzi srl

CATANIA –  La cosca Santapaola-Ercolano forniva in maniera esclusiva ad alcune imprese impegnate nei lavori di posa in opera della fibra ottica a Catania il cemento occorrente per l’esecuzione dell’opera, di qualità scadente a condizioni deteriori rispetto a quelle praticate sul libero mercato. E’ l’accusa contestata dalla Direzione Distrettuale Antimafia che ha chiesto e ottenuto dal GIP

Operazione Kronos, in manette due presunti affiliati ai clan Santapaola-Ercolano e Nardo

Arrestati Carmelo Terranova, attualmente ai domiciliari, e Antonino Giovanni Fratello, detenuto a Bicocca. Le ordinanze cautelari in carcere sono state emesse dal Gip del Tribunale di Catania, che ha accolto la richiesta della Dda 

PALAGONIA (CATANIA) – I Carabinieri della Compagnia di Palagonia (Ct) hanno arrestato due presunti esponenti del clan Santapaola Ercolano e alla famiglia Nardo di Lentini. La manette sono scattate per Carmelo Terranova di 44 anni di Palagonia, già ai domiciliari (a destra nella foto), e Antonino Giovanni Fratullo di, 54 anni, di Scordia, già detenuto

Operazione antidroga “Fort Apache”: in manette i fratelli Cantone

Facevano parte di uno dei tre clan, quello riferibile ai Cursoti Milanesi, che gestivano la fiorente piazza di spaccio in un 'casermone' di viale Moncada 16, a Librino smantellata nel 2014  

CATANIA – La Polizia di Stato ha arrestato i fratelli Mario e Salvatore Cantone, entrambi di 39 anni, ritenuti responsabili del reato di associazione per delinquere finalizzata al traffico e spaccio di sostanze stupefacenti.  I due erano stati arrestati nell’ambito dell’operazione “Fort Apache”, condotta dalla Squadra Mobile il 3 luglio 2014, in esecuzione di ordinanza applicativa

Catania, “Carthago 2: si costituiscono due latitanti

Salvatore Spampinato e Pietro Arezzi erano sfuggiti al blitz dello scorso 6 luglio

CATANIA – Sentivano ormai il fiato sul collo dei carabinieri del Nucleo investigativo di Catania e così hanno deciso di costituirsi. E’ durata poco meno di due mesi la latitanza di Salvatore Spampinato, di 44 anni,  e Pietro Arezzi, di 33, entrambi catanesi. I due erano sfuggiti alla cattura nell’ambito dell’operazione Carthago 2 del 6

Ville con piscina e auto di lusso: ecco il tesoro del clan Nizza

L'operazione della Direzione Investigativa Antimafia di Catania: sigilli su un patrimonio da quattro milioni di euro

clan nizza

  CATANIA – Un tesoro dal valore complessivo di oltre quattro milioni di euro, relativi ad appartamenti, ville con piscina, imprese, beni mobili e rapporti bancari. E’ quanto hanno sequestrato nelle scorse gli uomini della Direzione Investigativa Antimafia, su proposta DDA accolta dalla Sezione Misure di Prevenzione del Tribunale di Catania, mettendo i sigilli al tesoro del clan Nizza.

Operazione “Docks”, la guerra nel clan per il controllo dello spaccio

I retroscena del maxi blitz che ha sgominato il gruppo mafioso di San Giovanni Galermo, affiliato ai "Santapaola-Ercolano"

spaccio

CATANIA – Un introito di 40 mila euro settimanali che faceva gola a tanti. Soldi freschi che hanno scatenato una lotta intestina per il predominio del clan che gestiva lo spaccio di stupefacenti nel quartiere di San Giovanni Galermo. Ed è proprio da un episodio legato all’acquisizione della leadership del gruppo che nel 2014 sono

Imprenditore taglieggiato denuncia: in manette 6 “santapaoliani” di Biancavilla

Inchiesta della Procura di Catania sul clan "Mazzaglia-Toscano-Tomasello"

Gli indagati per anni avrebbero taglieggiato un imprenditore locale che pagava loro la ‘protezione” per lavorare “senza problemi”. La vittima però ha trovato la forza di ribellarsi e ha iniziato a collaborare, confermando quanto emerso dalle indagini dei carabinieri