Agrigento, sbarchi fantasma: scafista tunisino condannato a 7 anni di carcere

Si tratta di Chayah Saber, tunisino di 27 anni, arrestato dai militari della Sezione Operativa Navale e della Tenenza della Guardia di finanza di Porto Empedocle

AGRIGENTO – Inflitta la prima condanna per gli sbarchi “fantasma” sulle coste agrigentine. Sette anni di reclusione sono stati inflitti a uno dei presunti scafisti intercettato e arrestato lo scorso dalle motovedette della Guardia di Finanza di Porto Empedocle, nelle acque antistanti il comune di Realmonte, a bordo di un peschereccio con il quale tentava la

Pozzallo, immigrazione clandestina: fermato scafista egiziano

Le indagini sullo sbarco di 21 migranti partiti dalle coste libiche e giunti ieri nel porto ragusano dopo essere stati soccorsi da una nave della Marina militare irlandese 

POZZALLO (RAGUSA) – La Polizia di Ragusa ha fermato uno scafista accusato di aver condotto una piccola imbarcazione con 21 migranti a bordo, giunti ieri nel porto di Pozzallo. Si tratta di un cittadino egiziano di 18 anni, Youssef Mouhamed. Secondo i testimoni è lui che ha condotto il natante partito dalle coste libiche.  I

Armati di coltello rapinano un uomo: richiedente asilo e scafista in manette

E' successo poco dopo la mezzanotte a Catania. I due malviventi, entrambi ghanesi, sono stati arrestati da un poliziotto libero dal servizio

CATANIA – Armati di coltello rapinano un uomo ma vengono arrestati da un poliziotto libero dal servizio. E’ successo poco dopo la mezzanotte in via Pietro Mascagni, a Catania. In manette sono finiti due ghanesi: Salouhou Moussa Hamadou, di 27 anni, e Beau Frances, di 20.  I rapinatori, coltelli in mano, hanno affrontato la vittima, intimandogli

Migranti, sbarco con 9 salme al porto di Catania: un fermato

In carcere un nigeriano di 28 anni: sarebbe lo scafista di un gommone su cui viaggiavano anche 7 cadaveri

CATANIA – La Polizia di Stato e la Guardia di Finanza di Catania, sotto il coordinamento della Procura Distrettuale della Repubblica di Catania, hanno fermato Stanley Onyeario Syvernus, nigeriano di 28 anni, perché gravemente indiziato del reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina in relazione all’arrivo, avvenuto sabato 1 luglio, nel porto di Catania della nave della

Sbarco di 269 migranti a Catania, fermato presunto scafista

Le indagini della Polizia di Stato e della Guardia di Finanza

CATANIA – La Polizia di Stato e la Guardia di Finanza di Catania, sotto il coordinamento della Procura Distrettuale della Repubblica di Catania, hanno posto in stato di fermo Kingsley Tomsi, 33enne di nazionalità nigeriana, perchè gravemente indiziato del reato di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina in relazione allo sbarco di 269 migranti partiti dalle coste libiche