Messina, presunti scafisti presi grazie ai video girati dai migranti

Mentre sembra ricominciare l'esodo verso le coste siciliane le autorità italiane non allentano la caccia ai mercanti di uomini artefici di questo traffico

Scafisti

MESSINA – Tre presunti scafisti sono stati arrestati nelle scorse ore dalla Squadra Mobile della Questura di Messina. Mentre sembra ricominciare l’esodo verso le coste siciliane – diverse centinaia le persone soccorse in mare negli ultimi giorni – le autorità italiane non allentano la caccia ai mercanti di uomini artefici di questo traffico. In manette

Perché Zuccaro dovrebbe essere sottoposto all’esame del Csm?

Il vicepresidente Legnini lascia intendere di una verifica sul Procuratore Etneo. L'Osservatore Romano: "Non si neghi il problema delle Ong"

Csm

“Dopo aver sentito i capi di corte e il presidente della prima commissione, Giuseppe Fanfani, sottoporrò il caso all’esame del comitato di presidenza alla prima seduta utile fissata per mercoledì 3 maggio”. Così il vicepresidente del Csm, Giovanni Legnini, rispondendo a una domanda sulle dichiarazioni del procuratore di Catania Zuccaro in tema di Ong e migranti

Migranti, Zuccaro: “Alcune Ong vogliono destabilizzare l’economia italiana”

Il Procuratore di Catania: "Tra gli elementi raccolti, i contatti diretti con soggetti che si trovano in Libia che annunciano la partenza di barconi"

ong

Continua a tenere banco la questione sulle presunte collusioni tra alcune Ong e gli scafisti libici. Ad alimentare il dibattito è ancora il capo della Procura etnea: “A mio avviso alcune Ong potrebbero essere finanziate dai trafficanti e so di contatti. Un traffico che oggi sta fruttando quanto quello della droga”