Una quota del TFR al coniuge divorziato

Cosa bisogna fare materialmente per ricevere la propria quota sul TFR maturato dall’ex?

I requisiti per avere diritto ad una quota di TFR percepito dall’ex coniuge sono, che i coniugi siano divorziati e non semplicemente separati; al coniuge sia stato riconosciuto un assegno periodico di divorzio ed infine l’ex coniuge non deve essere passato a nuove nozze