Dalla promessa di lavoro alla prostituzione: l’incubo di una sedicenne romena

Tenuta in un appartamento di San Cristoforo e costretta a "battere" nella zona del porto

A denunciare Mariana Ozsvat, già nota alla Squadra Mobile per essere stata coinvolta in vicende relative alla prostituzione su strada, è stato il padre della ragazza. La figlia 16enne, infatti, lo avrebbe chiamato durante la notte implorando aiuto