Revocati i domiciliari, De Luca torna in libertà (e su FB)

Il Gip di Messina conferma però il divieto a ricoprire ruoli apicali negli enti coinvolti nell'inchiesta per evasione fiscale. Il deputato attacca i magistrati: "Denuncerò  qualunque tipo di mafia, anche quella giudiziaria"

MESSINA – Torna libero Cateno De Luca. Il Gip di Messina ha disposto la revoca degli arresti domiciliari per il neo deputato regionale dell’Udc-Sicilia Vera, accusato di evasione fiscale sostituendo la misura con quella interdittiva del divieto di esercizio di posizioni apicali negli enti coinvolti nell’inchiesta. Per il giudice sussistono i gravi indizi di colpevolezza

De Luca a Musumeci: “Non ho la rogna, Sicilia Vera merita un posto in Giunta”

Nuovo post del neo deputato regionale Udc che si rivolge al neo governatore:  "La smetta di coltivare il campo dell'ipocrisia istituzionale" e propone Giuseppe Lombardo, presidente del suo Movimento, per un assessorato"

MESSINA – “Presidente Musumeci detto Nello…Cateno De Luca non ha la rogna!”. Inizia così l’ennesimo post, con video annesso, del neo deputato regionale Udc da mercoledì scorso ai domiciliari per una maxi evasione fiscale. Ringalluzzito dall’assoluzione al processo sul cosiddetto “Sacco di Fiumedinisi”, il paesino sui Nebrodi di cui in passato è stato sindaco, il

De Luca, oggi la sentenza sul ‘Sacco di Fiumedinisi’

Il neo deputato regionale dell'Udc ieri ha lasciato i domiciliari e si è recato recarsi in aula a Messina per l'ultima udienza del processo in cui è imputato per concussione e falso

MESSINA – Accompagnato dai carabinieri è arrivato al Tribunale di Messina per l’ultima udienza del processo in cui è imputato per concussione, falso e abuso d’ufficio. E ai giudici, Cateno De Luca, arrestato ieri per evasione fiscale, ha reso dichiarazioni spontanee. Con il neo deputato regionale dell’idc-Sicilia Vera c’erano la moglie, i suoi legali Carlo