Regione, la dirigente dell’Anticorruzione indagata per peculato

Luciana Giammanco da commissario della Provincia di Trapani si sarebbe appropriata di 25.753 euro. Indagata anche Silvia Coscienza, dirigente dell'Osservatorio sui Rifiuti

PALERMO – Luciana Giammanco, la dirigente del dipartimento regionale Funzione pubblica alla guida dell’Anticorruzione della Regione Siciliana, è indagata per peculato insieme a Silvia Coscienza, dirigente dell’Osservatorio regionali sui Rifiuti. Entrambe a fine ottobre hanno ricevuto un avviso di conclusione delle indagini firmato dal sostituto procuratore della Repubblica di Palermo, Luca Battinieri. Secondo l’accusa avrebbero ottenuto compensi