Furti nei cantieri edili di mezza Sicilia: 9 arresti

La banda specializzata è stata sgominata dai Carabinieri di Cefalù. Arresti tra le province di Catania, Messina, Agrigento e Siracusa

  CEFALU’ (PALERMO) – Un’organizzazione criminale specializzata nei furti di mezzi d’opera e alla loro successiva ricettazione è stata sgominata dai Carabinieri di Cefalù che hanno eseguito nove arresti tra le province di Catania, Messina, Agrigento e Siracusa. Almeno una decina i colpi attribuiti alla banda che a partire dal 2015 ha imperversato su tutto il

Sindaco di Priolo in manette, Giarrusso: “Su impresentabili Musumeci ha la faccia di bronzo”

Il senatore pentastellato, membro della Commissione Nazionale Antimafia, commenta ai microfoni di Tribù l'arresto del primo cittadino priolese Antonello Rizza

Priolo

Il suo nome compariva da tempo in cima alla lista degli “impresentabili” candidati all’Assemblea Regionale Siciliana. Quattro processi in corso e ventidue capi d’imputazione per reati gravissimi – tentata concussione, corruzione elettorale, tentata violenza privata, associazione a delinquere, falso in atto pubblico, truffa, intralcio alla giustizia, tentata estorsione, turbata libertà di scelta del contraente – non avevano impedito ad Antonello Rizza, sindaco di Priolo Gargallo, di candidarsi con Forza Italia per un posto da deputato regionale all’ARS.

ARRESTATO IL SINDACO DI PRIOLO ANTONELLO RIZZA

Il candidato all'Ars nelle file di Forza Italia è finito ai domiciliari con l'accusa di truffa e turbativa d’asta. Il GIP: "Svelato un sistema di illegalità diffusa all’interno e all’esterno dell’amministrazione comunale"

PRIOLO GARGANO (SIRACUSA) – Bufera giudiziaria sul Comune di Priolo Gargallo, nel siracusano. Stamattina, il sindaco Antonello Rizza, candidato all’Ars in Forza Italia, è stato arrestato dalla Polizia e posto ai domiciliari per truffa e turbativa d’asta. Nell’ambito dell’indagine, diretta dal Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa, Margherita Brianese e coordinata dal

Violenza sulle donne, tre casi nel siracusano

I carabinieri del Comando Provinciale di Siracusa sono intervenuti nelle ultime ore ad Avola, Palazzolo Acreide e Ortigia

SIRACUSA – Ancora violenze domestiche a danno di donne. Sono tre i casi affrontati dai Carabinieri del Comando Provinciale di Siracusa nelle ultime ore, episodi che dimostrano quanto il fenomeno sia grave e, purtroppo, diffuso. Il primo caso è successo ad Avola, dove i militari hanno arrestato in flagranza Giuseppe Scala, di 26 anni, per

Tutti i candidati a Palazzo dei Normanni

Tutte le liste provinciali e tutti i candidati all'Assemblea Regionale Siciliana alle elezioni del 5 novembre

Liste chiuse per le elezioni Regionali del 5 novembre. Ecco l’elenco completo di tutti i candidati, provincia per provincia, in corsa per un seggio a palazzo dei Normanni.    COLLEGIO DI PALERMO  SICILIANI LIBERI: Ciro Lomonte detto Lo Monte, Enzo Cassata Castrenze, Maria Antonietta Pititto detto Antonella, Giorgio Badalamenti, Vincenza Bellavia, Maria Antonietta Blanda detta

Cade nella rete del Blue whale, ragazzino salvato dalla Polizia nel siracusano

I genitori preoccupati dagli strani comportamenti del figlio si sono rivolti al Commissariato di Polizia di Pachino

PACHINO (SIRACUSA) – Era caduto nella rete di “Blue whale” (balena blu) il gioco online che istiga al suicidio, ma per fortuna è stato salvato dalla Polizia di Stato. A incappare nelle maglie dell’assurdo rituale, che prevede 50 prove di autolesionismo e di istigazione al suicidio, un ragazzino di Pachino, nel siracusano. A evitare la tragedia i genitori

Siracusa, maltrattava la convivente da 4 anni: 40enne in manette

La vittima è una 35enne che, dopo l'ennesima aggressione, avvenuta alla presenza dei figlioletti, ha denunciato l'uomo

SIRACUSA – Minacce, violenze fisiche e psicologiche. Maltrattamenti continui, che andavano avanti da 4 anni. Che non si sono fermati neanche durante il periodo di gravidanza. La vittima è una 35enne di Siracusa che ieri dopo l’ennesima aggressione da parte del convivente, avvenuta alla presenza dei figlioletti, ha denunciato tutto ai Carabinieri. L’uomo, un 40enne

Sesso con prostituta, no accordo su prezzo: cliente picchiato da lucciole

E' quanto capitato ieri pomeriggio a un 35enne in via Panorama a Lentini, nel siracusano. Indagini dei carabinieri

LENTINI (SIRACUSA) – Non trova l’accordo sul prezzo da pagare per la prestazione sessuale. La contrattazione non va a buon fine, la situazione degenera e viene violentemente aggredito e picchiato da alcune prostitute. E’ quanto capitato ieri pomeriggio a un cliente in via Panorama a Lentini, nel siracusano. L’uomo, un 35enne residente in provincia, ha chiamato i Carabinieri

Siracusa, vendeva “Gratta e sosta” falsi” ai turisti

Un posteggiatore abusivo è stato denunciato dalle Fiamme Gialle. I ticket per le strisce blu venduti a 3 euro nella zona del parco archeologico "Neapolis"

SIRACUSA – Vendeva ai turisti in visita al parco archeologico “Neapolis” tagliandi completamente contraffatti del Comune di Siracusa, i cosiddetti “gratta e sosta”. Un parcheggiatole abusivo è stato denunciato dalla Guardia di Finanza per truffa e falsità in atti commessa da privato. Per rendersi più credibile agli occhi dei visitatori, l’uomo indossava una pettorina arancione.

Siracusa, imprenditore ma “evasore totale”: sequestrati beni per 1,5 milioni

Destinatario del provvedimento, eseguito dalle Fiamme Gialle, l’amministratore di una ditta individuale, operante nel settore della fabbricazione di infissi in alluminio

SIRACUSA – Era in attività dal 2011 ma non mai pagato un euro di imposte, occultando al fisco operazioni imponibili per oltre 2,2 milioni di euro. L’evasore totale scovato dalla Guardia di Finanza è l’amministratore di una ditta individuale siracusana, operante nel settore della fabbricazione di infissi in alluminio. Gli uomini delle Fiamme gialle gli