Non solo G7: da Di Maio a Salvini, tutti i politici “avvistati” in Sicilia

Mentre va in onda il Summit dei leader più potenti del mondo la politica italiana riscopre l'isola

Di Maio

CATANIA – Sarà un caso, ma in questo weekend di G7 tutta la politica riscopre la Sicilia. Oltre alle presenze istituzionali del premier Paolo Gentiloni e del Capo dello Stato Mattarella – che ieri si è recato a Palermo per celebrare i settant’anni di vita dell’ARS – l’isola ha registrato ieri molteplici apparizioni di attori

G7 Taormina, -5 al summit. E sull’elipista è di nuovo polemica

Da mesi la vicenda delle elipiste domina il dibattito sul G7, che si terrà venerdì e sabato nella cittadina messinese

elipista

TAORMINA – Un comportamento ai limiti dello sgarbo istituzionale, operato dall’organizzazione del G7 nei confronti del Consiglio Comunale di Taormina. A denunciarlo, in una delibera approvata qualche giorno fa, il Presidente dell’assemblea cittadina Antonio D’Aveni. Motivo dello “scontro” l’inaugurazione dell’elipista di contrada Bongiovanni, alla quale i rappresentanti del Consiglio non sarebbero stati invitati. “TUTTO PRONTO” –

G7, il Bellini perde il concerto. Erika Marco: “Mortificati i musicisti”

Il commento del consigliere sulla mancata scelta del teatro catanese

Articolo 4

CATANIA – Sulla vicenda del concerto in onore dei grandi della terra previsto nel programma del G7 di Taormina – che come anticipato ieri da Tribù sarà affidato ai musicisti del Teatro alla Scala di Milano scavalcando il più vicino e non meno illustre Bellini di Catania – arriva il commento di Erika Marco, consigliere comunale catanese

G7, Catania ospita consorti dei leader. Ma il Bellini perde il concerto

A suonare per Gentiloni, Trump, Abe, Macron, Merkel, Trudeau e May saranno i maestri della Scala di Milano. Il commento di Erika Marco

Bellini

CATANIA – Sarà lui ad accogliere le first lady e i first husband mentre i Sette Grandi del mondo saranno impegnati a Taormina a discutere il futuro dell’umanità. Enzo Bianco ospiterà mogli e mariti dei leader del G7 il prossimo 26 maggio a Palazzo degli Elefanti. Cinque donne e due uomini: da una parte Melania Trump,

Migranti, niente sbarchi in Sicilia. Ma solo per il G7

Direttiva del capo della Polizia Gabrielli: obiettivo proteggere i "grandi" della Terra

migranti

CATANIA – Da oggi niente più sbarchi di migranti nei porti della Sicilia. No, il Viminale non ha deciso di mettere un argine all’afflusso profughi ed extracomunitari che ogni giorno partono dalla Libia. Le coste siciliane saranno blindate solo in occasione del G7 in programma il 26 e 27 maggio a Taormina. I barconi e i

G7, Boschi a Taormina visita i cantieri: “Speriamo faccia bel tempo”

Il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio ha visitato oggi la cittadina che ospiterà il summit

Boschi

TAORMINA. “Per l’appuntamento di fine maggio la città sarà perfettamente in grado di accogliere tutte le delegazioni”. A dirlo, visitando la cittadina messinese per la seconda volta in poche settimane, è il Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi. Una visita tesa ad accertare che i lavori per il summit del prossimo 26 e 27

G7, la promessa green di Carpino: “Nuovi ulivi dopo il summit”

L'abbattimento di alcuni ulivi secolari in località Piano Porto a Taormina - per fare spazio all'elipista del summit - non smette di fare discutere

Ulivi

Da mesi la costruzione delle elipiste tiene banco a Taormina. Perché due, anzitutto? Per esplicita richiesta degli americani, che hanno chiesto e ottenuto uno scalo personale costringendo l’organizzazione italiana a dotarsi di una seconda pista. Un problema non da poco, per questa cittadina arrampicata su monti parecchio ripidi

Mafia, ‘pizzo’ a due imprenditori di Taormina: 4 arresti

In manette presunti appartenenti a Cosa nostra etnea

taormina

TAORMINA (MESSINA) – Avevano preso di mira i titolari di due concessionarie d’auto di Taormina. I commercianti stanchi di subire le pressanti richieste di ‘pizzo’ hanno però trovato la forza e il coraggio di denunciare gli estortori ai carabinieri. Quattro persone ritenute presunti esponenti di Cosa Nostra etnea sono state arrestate dai carabinieri tra Taormina

G 7 Taormina, chi controllerà gli ingressi? Non si sa

A poco più di 60 giorni dall'inizio del meeting ancora bloccata dal Consiglio di Stato la gara per l'aggiudicazione del servizio

Il quarto lotto della gara Consip attiene il controllo e la gestione del sistema di ingressi al summit attraverso i badge e i relativi chip elettronici. Il valore del bando è di 600.000 euro IVA esclusa, e ad aggiudicarselo è l’azienda Schema31 di Roma. La vicenda si sarebbe conclusa qui se un’altra azienda, la After non si fosse ritenuta lesa opponendo un ricorso al Tar del Lazio

G7 Taormina, il sindaco sulle elipiste: “Costruiamole, poi si vedrà”

Sulla vicenda delle elipiste in costruzione per il G7 interviene anche il primo cittadino taorminese

“A me interessa la creazione delle due elipiste per soddisfare le esigenze dell’evento mondiale – dice ai microfoni di Tribù il primo cittadino, rispondendo ai dubbi sollevati sulla destinazione delle opere dopo la fine del summit – Dopo ci siederemo intorno a un tavolo e decideremo se queste elipiste dovranno avere un futuro e chi dovrà averne la gestione”.